Zaccagni guida le 5 scommesse a centrocampo

5 scommesse a centrocampo, Zaccagni guida le 5 scommesse a centrocampo
5 scommesse a centrocampo, Zaccagni guida le 5 scommesse a centrocampo
Reggio Emilia 23/10/2020 – campionato di calcio serie A / Sassuolo-Torino / foto Image Sport nella foto: esultanza gol Filip Djuricic

Mattia Zaccagni (VERONA-CAGLIARI). Ve lo abbiamo consigliato nella scorsa settimana e lui non ci ha deluso. Un gol importante in una sfida molto delicata. Mattia è in grande forma ed è senza dubbio uno dei protagonisti indiscussi di questo Verona. Contro il Cagliari va schierato oltre che per il periodo di forma anche per una questione tattica. Da quella parte il Cagliari è abituato ad attaccare a pieno regime e proprio su una ripartenza il numero 20 dell’Hellas potrebbe fare molto male.

Hakan Calhanoglu (SAMPDORIA-MILAN). All’asta pagato tantissimo e in campo forse tra i più odiati, il 10 rossonero è senza dubbio insieme al Papu una delle sorprese in negativo di questo inizio di campionato. Ve lo proponiamo nelle scommesse perchè oggi credere su di lui sembra essere una delle cose più difficili da fare. Nella scorsa stagione contro la Sampdoria aveva fatto una delle sue prove migliori e chissà che il diamante turco torni a brillare proprio contro i blucerchiati. Noi pensiamo proprio di Si.

Roberto Pereyra (UDINESE-ATALANTA). Con il passare del tempo il “Tucu” sta tornando su ottimi livelli e le giocate proposte all’Olimpico potrebbero essere solo un antipasto piacevole prima di iniziare a deliziare veramente i suoi fantallenatori. In 7 gare 2 assist e poco più per uno dei giocatori che al fianco di de Paul potrebbe trovare una seconda vita calcistica. Contro l’Atalanta non sarà semplice ma nelle gare importanti lui ci ha abituati a fare le cose migliori.

Filip Djuricic (ROMA-SASSUOLO). Le scommesse non sono sempre e solo giocatori di squadre di media o bassa fascia esaltati dal momento, ma anche e soprattutto da giocatori di qualità che hanno perso forma e lucidità o che semplicemente giocano fuori casa contro una delle squadre più attrezzate del campionato. Questo è il caso proprio di Filip che nelle ultime 2 gare post COVID-19 non è mai andato sopra al 5,5 e che sta faticando a ritrovare il ruolo da protagonista delle prime uscite. Questa potrebbe essere la gara da over 2,5 e anche l’occasione per tornare sbloccare il suo talento indiscutibile.

Antonio Candreva (MILAN-SAMPDORIA). Decisivo nell’ultima gara di campionato sia per la sua Sampdoria che per tanti fantallenatori. Candreva ha preso per mano questa squadra e sta mettendo la sua tecnica a disposizione di Ranieri. 1 gol, 2 assist e una posizione in campo che muta con il passare dei minuti. Il tuttofare ex Inter potrebbe essere una scommessa da rischiare per sorprendere l’avversario.