Zaccagni guida le 5 scommesse a centrocampo

Mattia Zaccagni tra le scommesse a centrocampo per la 36° giornata di campionato.

zaccagni, Zaccagni guida le 5 scommesse a centrocampo
Db Genova 08/03/2020 – campionato di calcio serie A / Sampdoria-Hellas Verona / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: esultanza gol Mattia Zaccagni

Mattia Zaccagni (CROTONE-VERONA). Ci giochiamo la carta numero 20 più che per forma, per difficoltà di gara. Contro il Crotone si risvegliano anche gli attaccanti più addormentati e non parliamo dei centrocampisti dotati di grande tecnica. Dalla 20esima giornata in poi Mattia ha deluso e non poco i suoi fantallenatori, dopo una partenza da vero top di reparto. In direct in tanti ci avete detto di non credere più, almeno per questa stagione sui colpi di Zaccagni, ma noi vogliamo rilanciare e puntare sulla voglia del giocatore di lasciare a Verona un ricordo indelebile. Contro il Cotone ci sembra essere l’occasione giusta per provare a svoltare, per provare a tornare a regalare +3 di qualità in questo momento delicatissimo della stagione. Noi ci puntiamo e quindi ve lo consigliamo.

zaccagni, Zaccagni guida le 5 scommesse a centrocampo
Bologna 14/03/2021 – campionato di calcio serie a / Bologna-Sampdoria / foto Image Sport nella foto: Antonio Candreva

Antonio Candreva (SAMPDORIA-SPEZIA). Un derby fondamentale per le speranze dello Spezia, una partita senza particolari obiettivi per i blucerchiati. Giochiamo ancora una volta una fiche sul numero 87 della Sampdoria, lontano da tensioni e prestazioni da soddisfare, l’ex Inter ha dimostrato ancora una volta di essere il vero valore aggiunto della squadra allenata da Ranieri. Un giocatore completamente anarchico, che fa della tecnica l’unica regola da seguire. 5 gol fatti, 3 assist a referto e un 2su2 dagli 11 metri non fanno altro che dare a Candreva quello che è di Candreva. Tatticamente, ci aspettiamo una gara a viso aperto da entrambe le compagini, con lo Spezia però obbligato a sbilanciarsi a cercare il gol che vale 3 punti. Del risultato finale poco ci importa, la cosa che ci aspettiamo invece è un over 2,5 con gol da entrambi le parti. Fatevi trovare pronti!

Brahim Diaz (TORINO-MILAN). Che gol ha fatto contro la Juve? Bello quanto fondamentale, in un momento perfetto per mettere la gara sui binari giusti. Il folletto del Milan è stato senza dubbio il migliore in campo, sfoggiando una forma e una classe da prova costume superata a pieni voti. Potrebbe essere lui l’uomo in più per la corsa alla Champions? Una prova di qualità non basta, ma diciamo che il numero 21 è sicuramente tra i maggiori indiziati insieme al 10 turco. Due pedine di pura fantasia, due pedine da mettere in campo per provare a fare la differenza. L’esperienza rossonera dello spagnolo non è stata entusiasmante: 3 gol e 2 assist in 24 apparizioni totali. In questo caso come tutti i finali di stagione non fate le vostre scelte rispetto ai numeri ma alla forma dei giocatori, e agli obiettivi delle squadre per cui giocano. In questo caso Brahim risponde perfettamente a entrambe le richieste e quindi scommettere sulle sue prestazioni potrebbe rivelarsi molto produttivo.

zaccagni, Zaccagni guida le 5 scommesse a centrocampo
Db Parma 20/09/2020 – campionato di calcio serie A / Parma-Napoli / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Kostas Manolas-Jurai Kucka

Juraj Kucka (LAZIO-PARMA). In questo caso partire dai numeri del Panzer ci sembra essere cosa buona e giusta. 7 gol fatti, 2 assist e un 4su4 dagli 11 metri, sono statistiche pazzesche se consideriamo la stagione difficile del Parma. Il centrocampista ex Milan è il vero attaccante mascherato della rosa di D’Aversa, uno di quelli da schierare sempre o quasi, anche contro avversari decisamente più strutturati. Grinta, quantità e qualità al servizio dei compagni, ma anche dei suoi romantici fantallenatori. Il numero 33 potrebbe partire come esterno destro nel tridente offensivo e con il passare dei minuti trasformarsi in una seconda punta aggiunta a seconda del risultato. La sua fisicità e la sua voglia ci costringono a consigliarvelo anche in questa giornata, anche contro una squadra come la Lazio che propone uno dei centrocampi più importanti dell’intera Serie A.

Nahitan Nandez (CAGLIARI-FIORENTINA). Un’altra gara fondamentale per il Cagliari di Semplici, che potrebbe chiudere definitivamente il discorso salvezza. La Fiorentina sta bene almeno quanto i rossoblù e difficilmente stenderà il tappeto rosso per lasciare passare tranquillamente Joao e compagni. Ci aspettiamo una sfida combattuta tra due squadre che hanno perso troppi punti nella fase centrale del campionato, e che oggi come capita spesso tra i banchi di scuola, sono costrette a fare magie per uscire senza debiti. Nandez nell’ultima gara ha dimostrato di essere il vero uomo in più tra le fila del Cagliari e difficilmente a distanza di un paio di giorni le cose cambieranno. Su quella corsia potrebbe mettere in grandi difficoltà Biraghi, giocatore abituato più ad attaccare che a difendere. Sono solamente due i gol messi a segno dal brevilineo giocatore made in Argentina e come si dice in questi casi, non c’è due senza il …