Zaccagni guida le 5 scommesse a centrocampo

Il centrocampista del Verona guida le nostre 5 scommesse in mezzo al campo per la 34esima giornata.

scommesse a centrocampo, Zaccagni guida le 5 scommesse a centrocampo
Db Genova 08/03/2020 – campionato di calcio serie A / Sampdoria-Hellas Verona / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: esultanza gol Mattia Zaccagni

Mattia Zaccagni (VERONA-SPEZIA). Dopo due panchine consecutive, Juric dovrebbe riproporre il suo centrocampista offensivo dal primo minuto, insieme a Barak a supporto dell’unica punta Lasagna. Il calciatore romagnolo ha sempre mantenuto una regolarità di rendimento incredibile, portando a casa spesso e volentieri un 6,5 anche quando non è intervenuto, direttamente o indirettamente, nei goal della squadra. Tuttavia la via della rete manca ormai dalla 19esima giornata e sarebbe anche arrivato il momento di porre fine a questo digiuno. Il match contro lo Spezia potrebbe, in questo senso, rappresentare l’occasione migliore per tornare al goal (5 in stagione, con altrettanti assist) e spezzare la sequenza di risultati negativi della squadra, dimostrando anche a Juric di aver sbagliato a non inserirlo nell’undici iniziale nelle ultime giornate. In più, la rapidità di Zaccagni potrebbere creare più di un grattacapo ai lenti centrali spezzini come avvenuto all’andata, quando segnò la rete della vittoria.

scommesse a centrocampo, Zaccagni guida le 5 scommesse a centrocampo
Bologna 14/03/2021 – campionato di calcio serie a / Bologna-Sampdoria / foto Image Sport nella foto: Antonio Candreva

Antonio Candreva (SAMPDORIA-ROMA). In questa stagione, l’ex capitano della Lazio è tornato quasi ai livelli dei tempi d’oro, quando era uno dei pezzi pregiati del centrocampo nelle aste di inizio stagione. In campionato ha già segnato 5 goal e regalato 6 assist (di cui 3 da fermo), per una fanta media che sfiora il 7. Numeri eccellenti per tutti i fantallenatori che hanno creduto in lui.
Dopo aver raggiunto la salvezza, nel prossimo turno di campionato la Samp si troverà ad affrontare in casa la Roma, reduce da due sconfitte e un pareggio (ottenuto nel soffertissimo match contro l’Atalanta) e con la testa alle semifinali di Europa League. Sia che vinca o che perda, secondo noi l’incontro di andata contro lo United porterà via agli uomini di Fonseca molte energie, dando così ai blucerchiati ottime chance di vittoria. Per questo motivo, ci sembra buona cosa scommettere su uno dei migliori giocatori della Sampdoria che, ricordiamo, è deputato a battere calci d’angolo e calci piazzati.

Giulio Maggiore (VERONA-SPEZIA). È l’uomo che non ti aspetti. Nell’ultima parte di campionato è stato spesso il giocatore decisivo tra le file dello Spezia, togliendo in alcune occasioni le castagne dal fuoco. Nelle ultime 12 giornate sta tenendo una fanta media pari a 7,25, grazie anche a 3 goal e 1 assist, ma a stupire sono soprattutto la continuità di rendimento e la solidità in mezzo al campo, dove ha dimostrare di essere bravo su entrambi i lati del campo.
La squadra ligure dovrà contare su una grande prestazione del suo centrocampista per allontanarsi dalle zone basse della classifica e il match contro il Verona potrebbe essere l’occasione migliore. La crisi di risultati della squadra di Juric è sotto gli occhi di tutti e su questo dovrà intervenire a livello tattico e mentale Italiano. Il numero 25 spezino a centrocampo dovrà confrontarsi con Barak e Tameze, due giocatori molto fisici abituati a spendere molto in fase difensiva, ma che nelle ultime gare hanno pagato una forma in netto calo. A nostro avviso in questa zona del campo si deciderà la gara e partecipare con i protagonisti potrebbe rivelarsi molto produttivo.

Roberto Pereyra (UDINESE-JUVENTUS). Il centrocampista argentino ritorna tra le nostre scommesse per il centrocampo e lo fa in occasione del match contro la sua ex squadra. Le due formazioni hanno stati d’animo differenti: l’Udinese, grazie alla larga vittoria sul Benevento, è ormai quasi sicura della salvezza, mentre la Juventus, con solo 4 punti nelle ultime 3 giornate, rischia di non andare in Champions League.
Nelle ultime 8 giornate Pereyra sta viaggiando con la notevole fanta media di 7,25, frutto di 2 goal e un assist, che hanno incrementato i suoi numeri a 4 reti e 5 assistenze. In questo caso non puntiamo su una vittoria dell’Udinese ma sull’abbonamento sottoscritto dalla Vecchia Signora alla voce gol subiti. Diciamo che la Juve targata Pirlo un paio di occasioni nitide a gara le concede e per statistiche la carta Pereyra potrebbe essere quella vincente. Una scommessa bella e buona da giocarsi con testa.

scommesse a centrocampo, Zaccagni guida le 5 scommesse a centrocampo
Db Brescia 30/11/2019 – campionato di calcio serie A / Brescia-Atalanta / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Mario Pasalic

Mario Pasalic (SASSUOLO-ATALANTA). Il centrocampista ex Milan è lontano dai numeri della passata stagione, complice anche la pubalgia che l’ha tenuto fermo per un paio di mesi, e nel match contro il Sassuolo sembra destinato a partire dalla panchina. In ogni caso in campionato ha segnato 4 goal su 10 partite da titolare e, grazie alla sua abilità negli inserimenti, resta sempre un giocatore pericoloso in fase offensiva anche quando entra a partita in corso. In questo senso, l’Atalanta ha sempre dimostrato di non difendere il risultato una volta andata in vantaggio ma, anzi, continua sempre ad attaccare, regalando spesso ai propri tifosi delle grandi goleade. Come avvenuto nel match di andata contro il Sassuolo, che terminò con un 5 a 1. Il centrocampo neroverde, per via del gioco proposto dal suo allenatore, lascia spesso qualche spazio di troppo, che potrebbe essere preda degli incursori atalantini. Per questi motivi Pasalic è la grande scommessa di giornata, con la speranza che Gasperini lo faccia giocare.