Vlahovic guida le 5 scommesse in attacco

vlahovic, Vlahovic guida le 5 scommesse in attacco

Dusan Vlahovic (FIORENTINA-CAGLIARI). Con il passare dei minuti le sue medie fanta stanno prendendo forma, e i 5 gol in 15 gare stanno iniziando a mettere in grande difficoltà i fantallenatori nelle scelte per il reparto offensivo. Il Cagliari nelle ultime gare ha aperto le porte ai gol e questo deve essere il primo punto di analisi per iniziare a pensare di inserire in formazione il buon Dusan. Ci aspettiamo una gara ricca di occasioni e chissà che il nove della Fiorentina inizi a segnare con maggior continuità anche su azione.

Felipe Caicedo (PARMA-LAZIO). Altro giocatore in ottima forma e con quel vizio per il gol che piace tanto ai suoi fantallenatori. Il Parma è in questo momento la squadra più in crisi sotto tutti gli aspetti e uno di quelli è proprio la difesa. Per caratteristiche il compagno di reparto di Ciro potrebbe rappresentare la scheggia impazzita di questa giornata, e averlo titolare potrebbe rivelarsi l’arma giusta per portare a casa la vittoria.

Keita Balde (SPEZIA-SAMPDORIA). Contro l’Inter ha dimostrato di non essere tornato in Serie A per fare la comparsa del campionato, ma per ritagliarsi un ruolo da protagonista nell’orchestra diretta da Ranieri. Le sue giocate sono musiche per le nostre orecchie e i suoi gol acuti dai quali la Sampdoria non può prescindere. Un giocatore che all’asta di riparazione potrebbe costringere qualcuno a fare follie.

Mattia Destro (GENOA-BOLOGNA). Minutaggio contato per lui nell’ultima gara e fresco per entrare subito nel vivo del gioco contro la sua ex squadra. Mattia Destro sembra essere tornato quello di una volta. La sua cattiveria sotto porta, la sua forma e la sua esperienza potrebbero risollevare il Genoa da questa classifica da film Horror, e con Shomurodov in hot le cose potrebbero cambiare molto presto.

Giovanni Simeone (FIORENTINA-CAGLIARI). La sua condizione non è ancora al cento per cento ma a Firenze i ricordi potrebbero dargli benzina infinita per rincorrere ogni tipo di occasione. L’ex della gara farà di tutto per salire in cattedra e lasciare alla Fiorentina un souvenir dalla Sardegna e questo potrebbe servire ai suoi fantallenatori per l’economia di giornata. Lui è la vera scommessa della diciassettesima, anche perchè se guardiamo i suoi voti negli ultimi tempi …