Torino-Fiorentina: Analisi partita per partita

torino fiorentina, Torino-Fiorentina: Analisi partita per partita

TORINO-FIORENTINA: ANALISI DEL MATCH

TORINO
Dal suo ritorno in Serie A TIM nel 2012/13 il Torino ha perso solo una delle otto gare interne di campionato contro la Fiorentina. La squadra capitanata da Belotti ha perso solo una delle ultime sette partite di campionato (1V, 5N). Zaza in doppia nella scorsa gara contro il Benevento è risultato essere uno tra i migliori e la cura Nicola sembra aver dato subito la giusta sicurezza alla punta granata. Ansaldi e Singo tra i più convincenti e non solo per gli assist. (QUI SOTTO TUTTI I CONSIGLIATI; ULTIMI SCONTRI E STATISTICHE).

FIORENTINA
La Fiorentina ha vinto le ultime due gare contro il Torino in Serie A TIM senza subire reti. Il Torino è la squadra che ha subito più reti (12) nel corso degli ultimi 15 minuti di gioco, quindi occhio anche ai viola che partiranno dalla panchina, potrebbero raccogliere bonus facili. Dusan Vlahovic della Fiorentina ha segnato sette reti in questa Serie A TIM, solo due giocatori nati
dopo il 1/1/2000 hanno fatto meglio nei cinque maggiori campionati europei 2020/21: Erling Haaland (14 gol) e Moise Kean (9 gol). Tra i giocatori più in forma Vlahovic e Castrovilli seguiti da Ribery e Bonaventura senza dimenticare il buon Biraghi.

ULTIMI RISULTATI: (1-0)
MARCATORI:
(Castrovilli)

TORINO

DA SCHIERARE: Belotti; Singo; Ansaldi; Zaza (per forma)
DIFFIDARE: Non esagerate a schierare in blocchi; Tra i più deludenti nell’ultima gara Rodriguez.
SORPRESE: Izzo.

FIORENTINA

DA SCHIERARE: Vlahovic; Castovilli; Ribery; Biraghi;
DIFFIDARE: Evitiamo assembramenti
SORPRESE: Kouamè.