FINALE COPPA ITALIA – TOP E FLOP IGNORANTI

Juventus-Lazio, emozioni e ignoranza anche in Coppa Italia.

TOP

igno, L’ ignoranza della Coppa ItaliaJuventus – Neto. 8 Neanche la mamma di Neto metterebbe Neto tra i top di un match, ma oggi ha stupito tutti con ottime parate, alla Neto; robe così non si vedevano dai tempi di Manning…ehm, di Storar… vabbè lasciamo stare. RINETO

Lazio – Strakosha. 7.5 Il portiere albanese è stato sublime, ha subito due goal ma ha permesso che la partita possa chiudersi senza che il bisonte di Gonzalone o Paulo “Cagnotto” Dybala potessero umiliare i biancocelesti con altri goal. KOSHA DE CULO

Juventus – Dani Alves. 8 Per lui è uscita una carta di Yu-Gi Oh celebrativa.

 

 

Juventus – Mandzukic 7.5 La sua presenza in campo è come un Optimus Prime sulla fascia. Quando riceve palla non si ferma neanche se gli spaccano uno zigomo (true story). OPTIMARIO

 

FLOP

Juventus – Rincon 5.5 Chi siamo? Da dove veniamo? Esistono razze aliene? Ma la vera domanda è, come caZo è possibile che Thomas Rincon giochi nella Juve? E’stata aperta in merito una inchiesta per indagare fino in fondo. Non si vedevano livelli così alti di ignoranza a centrocampo per la Juve dai tempi di Grygera, solo che in quel caso per lo meno in casa Agnelli il rame abbondava. EL SOLDATO

Lazio – Lulic -3  Day 51, fai giocare Lulic in finale di Coppa Italia. Il povero Senad Lulic oggi è uscito dalla partita con una diagnosi di cervicalgia, torcicollo e dolori articolari, Dani Alves ha portato in lui crisi depressive di disturbo della personalità. Si dice che nel post partita abbia salutato tutti i ragazzi e si sia dato alla lavorazione della terra. MANCU LULIC(ANI)

 

La Coppa Italia non è mai stata così dura. #tagyourfriends in #chefaticalavitadabomber

Un post condiviso da CHE FATICA LA VITA DA BOMBER® (@chefaticalavitadabomber) in data:

Aggiornato il 6 Luglio 2017

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here