Tomiyasu guida le 5 sicurezze in difesa

5 difensori su cui puntare per fare la differenza nella 21° giornata di campionato di Serie A. Tomiyasu a sorpresa guida le nostre scelte per le slot difensive, un giocatore in crescita che si è guadagnato a pieni voti la nostre menzione tra le sicurezze di giornata.

QUI SOTTO TUTTI I CONSIGLIATI
DA SCHIERARE IN DIFESA

tomiyasu, Tomiyasu guida le 5 sicurezze in difesa
Mg Bologna 28/09/2020 – campionato di calcio serie A / Bologna-Parma / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: Takehiro Tomiyasu

Takeiro Tomiyasu (PARMA-BOLOGNA). Il tuttofare del reparto arretrato di Sinisa ha conquistato a forza di gare impeccabili la nostra nomina tra le sicurezze di giornata. Il difensore giapponese ormai abituato alla nostra menzione nelle scommesse, oggi va per merito tra i big da prime slot. Nella prima parte di stagione impiegato centralmente, ha portato a termine il suo compito con medie sempre stabili su 6 e da qualche partita a fasi alterne, tornato sulla sua fascia di competenza, ha anche regalato dei bonus importanti. 2 gol in 20 gare sono comunque un buon bottino, anche se sono state solamente 5 le opportunità di cavalcare libero la fascia. Contro il Parma dovrà confrontarsi con il centometrista Gervinho, ma in questo stato di forma le nostre puntate sono tutte sul numero 14. Uno dei giocatori senza alcun dubbio in crescita esponenziale e che con molta probabilità dalla prossima stagione vedremo in club di primissima fascia.

Francesco Acerbi (LAZIO-CAGLIARI). Il centrale difensivo ex Sassuolo ha conosciuto nella capitale una seconda giovinezza. Maturità, senso tattico, e quelle propensioni offensive che tanto piacciono ai suoi fantallenatori. La sua stagione non ha fino a questo momento regalato particolari gioie dal punto di vista dei bonus, ma le sue prestazioni sempre sopra il 6 hanno dato la giusta tranquillità per mirare a modificatori di difesa. La Lazio dipende da lui per la fase difensiva, ma attenzione che in questa gara potrebbe tornare a fare la voce grossa anche nelle zone calde da bonus. Schierare!

Stephan de Vrij (FIORENTINA-INTER). Un solo gol a referto in 18 gare giocate per il centrale olandese della difesa di Conte, ma se guardiamo le sue prestazioni una sola volta sotto il 6. Una sicurezza per i nerazzurri ma anche per i fantallenatori che hanno scommesso su di lui. Una gara non semplice da affrontare se pensiamo a cosa era successo nel girone di andata tra queste due compagini, un 4-3 finale dalle mille emozioni. Il confronto con Vlahovic sarà uno dei piatti forti di questo anticipo e per caratteristiche Stephan di solito va a nozze contro questa tipologia di giocatori. Sugli sviluppi dei calci piazzati potrebbe tornare a esaltare la curva.

Alessio Romagnoli (MILAN-CROTONE). Una gara sulla carta più che alla portata per il Milan di Pioli. Il Crotone infatti ha raccolto solamente 2 punti nelle prime 10 trasferte di questo campionato. Il centrale rossonero ha dimostrato di essere in buona forma dopo un mese non semplice, e la sua esperienza al centro della difesa ha permesso a Tomori di inserirsi bene fin da subito al suo fianco. In questa parte di stagione sta mancando un po’ Hernandez anche se da Milanello le notizie sulla sua forma sono ottime. Una gara da vincere a qualsiasi costo per continuare a sognare e sappiamo benissimo che Romagnoli può regalare le gioie giuste, nei momenti giusti.

Juan Cuadrado (JUVENTUS-ROMA). Il laterale destro agli ordini di Pirlo è la vera arma in più della Vecchia Signora. Il suo ritorno in campo dopo la parentesi COVID-19 è stato un toccasana per tutte le pedine in casacca bianconera, un vero leader in grado di cambiare il volto di una squadra non ancora in grado di tenere alta la concentrazione in tutte le gare. In questo campionato non ancora scritto con l’inchiostro il suo nome sul taccuino di gara alla voce marcatori, ma i suoi 4 assist sono stati decisivi per portare a casa vittorie molto importanti. Contro la Roma dovrà lottare con un suo ex compagno, il buon Leonardo Spinazzola ancora non al meglio ma senza alcun dubbio uno dei protagonisti indiscussi di questo girone di andata dei giallorossi. Sulla Fascia con Kulusevski dovrebbe ancora una volta trovare gli spazi giusti per sfogare i suoi cavalli, anche perchè il gioco ad entrare verso il campo dello svedese, è perfetto per esaltare le sue caratteristiche.

Scritto da CFVB - Guarda la Redazione