Stefano Tonut curiosità e intervista

Stefano Tonut live con chefaticalavitadabomber. Tutte le curiosità e l’intervista con il cestita dell’Reyer Venezia, Stefano Tonut. Tutte le cose che non sai sulla guardia made in Italy, raccontate nella diretta live su Chefaticalavitadabomber.

Chefaticalavitadabomber live con Stefano Tonut. A scendere in campo per il Team di Chefaticalavitadabomber uno dei tre volti della community, Emanuele Stivala, in arte Ema CFVB. Non la solita intervista, ma una chiacchierata senza freni su tutta la carriera di Stefano Tonut.

stefano tonut, Stefano Tonut curiosità e intervista

Periodo COVID-19 e ripresa degli allenamenti. “Sono stato a casa. Ho cercato di cucinare qualcosa, ho messo in ordine casa. Mi sono allenato, o almeno ho cercato di fare del mio meglio.”

Il mio idolo è Kobe Bryant! Per sempre rimarrà il mio giocatore preferito!

Il quintetto. Sono tifoso del Lakers da sempre! Magic Johnson, Kobe Bryant, Michael Jordan, Shaquelle O’Neal e a sorpresa Polonara”

The Last Dance. “Sembra un film scritto in precedenza, ma il bello è che non è così. Se su Netflix è la Serie Tv più vista un motivo ci sarà. La prima volta me la sono vista da solo, la seconda con mia mamma.”

La squadra più forte contro cui ho giocato e anche la più completa è il Partizan. Hanno un roster pazzesco! Li abbiamo battuti ma rimane la squadra da battere”.

SEGUI LA PAGINA DI SCHIACCIO E NON FACCIO FATICA SU INSTAGRAM

Walter De Raffaele, l’NBA e la giocata più importante!

La squadra più forte in NBA questo momento è Huston. Harden non è un giocatore che mi fa impazzire, ma voglio dare fiducia a questa squadra.”

“Per me sarebbe un sogno giocarmi l’Eurolega con la Reyer, dovessi scegliere una squadra fuori dall’Italia sceglierei probabilmente Barcellona.”

“Il coach che mi ha dato di più fino a questo momento è Walter De Raffaele. Con lui sono cresciuto molto! 5 anni per me fondamentali.”

La giocata più bella e forse anche la più importante, è stata quella che ho fatto l’ultimo anno a Trieste contro Brescia. Ai playoff gara 3 eravamo sotto di 2 e ho messo un canestro fondamentale sulla sirena”.

GUARDA IL VIDEO DELLA MAGIA DI STEFANO TONUT