Schürrle:”Come un pezzo di pollo mi ha rovinato la carriera”

Può sembrare strano ma è così.

A raccontarlo è lo stesso attaccante tedesco André Schürrle, intervistato dal Sun.
Ora in forza al Fulham di Claudio Ranieri confessa uno strano episodio avvenuto quando giocava al Chelsea allenato da Mourinho.

“E’ successo durante una trasferta in Polonia. Tutta la squadra mangiò del pollo e fui l’unico a non stare bene. Fui l’unico a stare male, tanto che dimagrii tanto fino a perdere 5 kg.
Avevo contratto la salmonella. Stavo male tanto che non riuscivo nemmeno ad alzarmi dal letto.”

Bello il gesto di Josè che il giorno della vittoria della Coppa di Lega: “Quando il Chelsea ha vinto la Coppa, Mourinho mi mandò un messaggio dicendomi che mi aspettava a Londra per festeggiare perchè in fondo la coppa l’avevo vinta anche io”.


POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Le 5 curiosità che non conosci del Mondiale di Russia 2018

 

Articolo precedenteScopriamo Bianca Gascoigne
Prossimo articoloSarri:”Una volta andavo a vedere i suoi allenamenti e ora…”
Avatar
Fabio Tocco uno dei due volti della community di CFVB è un personaggio pubblico, fondatore e creatore del marchio Che Fatica la Vita da Bomber e autore del libro Che Fatica la Vita da Bomber per Mondadori. Il libro scritto a due mani con l'autore Emanuele Stivala racconta sotto una veste ironica le storie di vita di più di 20 di calciatori, arbitri e personaggi del mondo dello sport. Dall'attaccante Patrick Cutrone al difensore della nazionale italiana Francesco Acerbi, dall'arbitro De Marco al talento argentino dell'Atalanta Papu Gomez. Dribbling, gol e momenti epici, lasciano spazio ai segreti più nascosti, una ricerca mai banale ma sempre ironica sul mondo del calcio e dello sport in generale.