Sassuolo-Parma: analisi del match

sassuolo parma, Sassuolo-Parma: analisi del match
Db Reggio Emilia 01/02/2020 – campionato di calcio serie A / Sassuolo-Roma / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: esultanza gol Jeremie Boga

ANALISI MATCH.
SASSUOLO: Il Sassuolo arriva da una “convincente” sconfitta contro la Juventus, una gara giocata per più di 50 minuti in 10, persa nei minuti finali. La forma di Traorè, la freddezza e la lucidità di Defrel e le geometrie di Locatelli sono le cose che hanno sorpreso maggiormente. De Zerbi dovrà ancora fare a meno di Berardi fino a febbraio e Caputo non sembra ancora essere la top della condizione. La condizione di Boga preoccupa e non poco i fantallenatori, al momento rimane tra i titolari ma attenzione alla forma di Defrel in netta crescita e alcuni cambiamenti dell’ultimo minuto.
PARMA: Il Parma ha tenuto la porta inviolata nel 50% delle sfide di Serie A TIM contro il Sassuolo (quattro su otto) e in particolare non ha subito neanche una rete nelle tre più recenti. La squadra allenata da D’Aversa ha realizzato un solo gol nelle ultime sei gare di campionato, rimanendo a secco di reti nelle tre più recenti. Roberto Inglese ha segnato la sua unica tripletta in Serie A TIM nel febbraio 2017 al MAPEI Stadium contro il Sassuolo. Hernani squalificato.

 (QUI SOTTO TUTTI I GIOCATORI DA SCHIERARE E QUELLI DA EVITARE).

ULTIMI RISULTATI: (1-0); (0-1);
MARCATORI:
 (Aut. Bourabia); (Gervinho);

SASSUOLO

DA SCHIERARE: Boga(in dubbio); Traorè; Caputo; Locatelli;
DIFFIDARE: –
SORPRESE: Djuricic;

PARMA

DA SCHIERARE: Gervinho; Kurtic;
DIFFIDARE: La linea difensiva proposta da D’Aversa non ha di certo convinto nelle ultime uscite.
SORPRESE: Inglese;

Aggiornato il 15 Gennaio 2021

Articolo precedenteCrotone-Benevento: Analisi del match
Prossimo articoloAtalanta-Genoa: analisi del match
Mirko Rossetti
Tra le telecamere inizia a prendere forma la pellicola della mia vita lavorativa, dietro una penna dai tasti affilati. Prima cronaca, poi economia, sport, eventi, di tutto un po' la chiamano esperienza da queste parti. Dalla TV al WEB, dal rec allo schermo blu, il tuffo in un mare affollato dalle onde non sempre facili da leggere e da interpretare. Tante avventure e poi… eccomi qui CFVB e la vita continua.