Sampdoria-Inter: analisi del match

sampdoria, Sampdoria-Inter: analisi del match
Mg Milano 17/03/2018 – campionato di calcio serie A / Milan-Inter / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: Lautaro Martinez

ANALISI: Dopo un finale di stagione in crescita, la prima gara dell’anno della Sampdoria non è stata di certo indimenticabile. La sconfitta di misura contro la Roma ha lasciato molti interrogativi sulla manovra offensiva dei blucerchiati, mentre decisamente meglio se parliamo di quella difensiva. Scommettere su Thorsby e Jankto potrebbe rivelarsi una mossa azzardata ma di testa se guardiamo i gol subiti dall’Inter dai centrocampisti centrali avversari. Dall’altra parte l’Inter, la squadra senza girarci troppo intorno nettamente favorita per questa gara e non solo. I successi inanellati nelle ultime uscite ci dicono che Hadanovic raccoglie con una certa frequenza il pallone dal fondo del sacco e quindi qualche gol subito può sempre capitare, ma dall’altra tantissimi i bonus positivi di colore nerazzurro. Lautaro dopo la tripla è in super hot e Hakimi in grande forma ma in generale schierare senza esagerare è l’unica cosa da fare. Lukaku (da valutare) al suo posto potrebbe giocare Sanchez.
SAMPDORIA
Da schierare: Qui è veramente difficile schierare senza rischiare.
Giocatori dai quali diffidare: In generale pensare ad una pedina da schierare massimo.
Sorprese: Thorsby; Jankto;
INTER
Giocatori da schierare: Lautaro; Lukaku; Hakimi; Qui si può schierare anche in blocchi da 3
Giocatori dai quali diffidare: Vidal (molto indietro di condizione)
Sorprese: Sensi; Perisic.

Scritto da CFVB - Guarda la Redazione