Vieri: “Il problema era la sera dopo quando le ragazze si presentavano sotto casa”

Le parole di Vieri non lasciano spazio all’immaginazione. Ronaldo è stato un compagno, ma soprattutto un’amico.

ragazze, Vieri: “Il problema era la sera dopo quando le ragazze si presentavano sotto casa”

“Quando giocavo all’Inter, era il giocatore che si allenava di meno perchè era il più forte del mondo ed è vero che tornavamo di notte alle 6 del mattino, perchè andavamo per locali, poi però io dormivo 2 ore e andavo sul campo a correre, mentre lui si metteva sul lettino a mangiare brioche e cappuccino. Il problema è che la sera dopo, a mezzanotte, si presentava sotto casa mia e suonava il clacson dell’auto fino a quando non scendevo ed uscivamo nuovamente.”
[Christian Vieri]

Donne, serate in discoteca e calcio questa è stata la vita movimentata di Ronaldo durante il periodo all’Inter.
Classico comportamento da brasiliano, ma rimarrà sempre uno dei giocatori più forti che Milano abbia visto.
Ronaldo e Vieri una coppia indimenticabile in campo, ma soprattutto fuori.

Anche questo era Ronaldo il Fenomeno.


POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Una scommessa di nome Batistuta

Articolo precedenteElena Zdorovetskiy scopriamola
Prossimo articoloSimona Gautieri scopriamola
Avatar
Fabio Tocco uno dei due volti della community di CFVB è un personaggio pubblico, fondatore e creatore del marchio Che Fatica la Vita da Bomber e autore del libro Che Fatica la Vita da Bomber per Mondadori. Il libro scritto a due mani con l'autore Emanuele Stivala racconta sotto una veste ironica le storie di vita di più di 20 di calciatori, arbitri e personaggi del mondo dello sport. Dall'attaccante Patrick Cutrone al difensore della nazionale italiana Francesco Acerbi, dall'arbitro De Marco al talento argentino dell'Atalanta Papu Gomez. Dribbling, gol e momenti epici, lasciano spazio ai segreti più nascosti, una ricerca mai banale ma sempre ironica sul mondo del calcio e dello sport in generale.