Roma-Lazio: analisi del match

roma lazio, Roma-Lazio: analisi del match

ANALISI MATCH.
ROMA: La squadra allenata da Fonseca ha dimostrato contro l’Inter di essere in buona forma e di aver trovato e consolidato l’idea di gioco proposta dal suo tecnico. Negli ultimi due derby giocati il segno X ha regnato, sinonimo di un doppio pareggio per 1-1 in entrambe le sfide. La Roma fino a questo momento può vantare il terzo posto in gol segnati, ben 37 in 17 gare, 10 in più dei rivali laziali.
LAZIO: 3 successi, 1 pareggio e 1 sconfitta nelle ultime 5 gare, definiscono l’ottimo momento della Lazio di Inzaghi. Decisamente attardata in classifica generale rispetto alla scorsa stagione, Acerbi e compagni punteranno su questa sfida per non perdere il treno delle migliori e fermare nel derby la Roma che oggi occupa la terza posizione con 34 punti. (QUI SOTTO TUTTI I GIOCATORI DA SCHIERARE E QUELLI DA EVITARE).

ULTIMI RISULTATI: (1-1) ; (1-1);
MARCATORI:
(Luis Alberto – Kolarov); (Dzeko – Acerbi)

ROMA

DA SCHIERARE: Mkhitaryan; Veretout; Smalling; Karsdorp.
DIFFIDARE: – (In questa tipologia di gare eviterei di schierare in grande numero)
SORPRESE: Spinazzola; Dzeko.

LAZIO

DA SCHIERARE: Luis Alberto; Immobile; Caicedo; Acerbi;
DIFFIDARE: – Stesso discorso fatto sopra.
SORPRESE: Milinkovic; Lazzari

Articolo precedenteBologna-Verona: Analisi del match
Prossimo articoloTorino-Spezia: analisi match
Mirko Rossetti
Tra le telecamere inizia a prendere forma la pellicola della mia vita lavorativa, dietro una penna dai tasti affilati. Prima cronaca, poi economia, sport, eventi, di tutto un po' la chiamano esperienza da queste parti. Dalla TV al WEB, dal rec allo schermo blu, il tuffo in un mare affollato dalle onde non sempre facili da leggere e da interpretare. Tante avventure e poi… eccomi qui CFVB e la vita continua.