Quagliarella torna tra le 5 sicurezze in attacco

Fabio Quagliarella torna a guidare le 5 sicurezze in attacco. Abbiamo deciso su “vecchio” bomberone per la 21° giornata del campionato di Serie A.

QUI SOTTO TROVI LE 5 SICUREZZE DA SCHIERARE NELLA 21° GIORNATA AL FANTACALCIO

quagliarella, Quagliarella torna tra le 5 sicurezze in attacco
Mg Genova 03/02/2020 – campionato di calcio serie A / Sampdoria-Napoli / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: Fabio Quagliarella

Fabio Quagliarella (BENEVENTO-SAMPDORIA). Da 6 gare a secco di gol e da 6 gare senza mai andare sopra al 6 di valutazione. Il Fabio nazionale oggi si ritrova tra le nostre sicurezze di certo non per la forma di questo 2021. Il numero 27 dopo una buona partenza in campionato con 7 gol all’attivo si è fermato per respirare e chiarirsi le idee per fare un finale di stagione con i fiocchi. Dopo alcune diatribe con la proprietà, il giocatore è tornato ad essere protagonista del progetto blucerchiato e questo potrebbe aver dato nuova benzina per i prossimi turni. Al Ciro Vigorito ci aspettiamo la solita gara fisica, dove a nostro avviso i colpi e la tecnica di Quagliarella potrebbero tornare nuovamente a brillare. All’andata aveva aperto le danze al minuto 8 della prima frazione le sorti una gara conclusasi poi con una beffa nei minuti finali. Per caratteristiche Fabio è l’uomo giusto per fare la differenza e allora dargli fiducia potrebbe rivelarsi la mossa giusta da fare.

Ante Rebic (MILAN-CROTONE). Con un Ibrahimovic devastante ma in questo momento occupato da risse di quartiere, l’attaccante esterno agli ordini di Pioli potrebbe sfruttare da vero Killer questa situazione. La difesa del Crotone avrà occhi solo per lo svedese ed ecco che Ante potrebbe approfittarne senza lasciare prove. 3 assist e 2 gol in 13 gare disputate sono decisamente troppo poco per un giocatore che nella scorsa stagione segnava con il pallottoliere. E’ caldo come un termosifone e in questi casi c’è sempre e solo una cosa da fare …. SCHIERARE.

Hirving Lozano (GENOA-NAPOLI). Uno degli uomini più in forma di questo momento tra le fila del Napoli, uno dei giocatori in grado di cambiare il volto delle partite con una giocata, uno insomma che va schierato senza particolari dubbi. L’esterno offensivo di Gattuso nella gara di andata aveva siglato una doppietta nel 6-0 finale e diciamo che da solo aveva messo la gara sui giusti binari fin dai primi minuti. In quell’occasione giocava a destra ma diciamo che al numero 11 poco cambia quando c’è da buttare la palla in fondo al sacco.

Duvan Zapata (ATALANTA-TORINO). Una gara alla Zapata, una gara dove il fisico farà la differenza, per intenderci una di quelle da sportellare dall’inizio alla fine. Il gigantesco attaccante dell’Atalanta è senza dubbio uno tra i più in forma dell’intero campionato, nella scorsa gara è uscito senza gol a referto e diciamocelo la cosa ci ha decisamente sorpreso. Izzo, Lyanco e Bremer contro Duvan una sfida di certo non adatta ai deboli di cuore. L’unica preoccupazione in questo caso è la difficoltà incontrata nelle ultime uscite della squadra di mettere palloni giocabili al colombiano, ma le statistiche del Torino diciamo che ci lasciano tranquilli.

Lautaro Martinez (FIORENTINA-INTER). Partiamo con il dire che probabilmente il Toro partirà dalla panchina per riposare in vista del gara di ritorno di Coppa Italia contro la Juventus, ma questo non vuol dire che non prenderà parte alla gara. Conte proverà ad impostare il match su grandi ritmi fin dai primi minuti, affidandosi alla rapidità di Sanchez e alla forma del suo centrocampo, ma a nostro avviso non sarà una passeggiata. Lautaro potrebbe entrare a gara in corso in momento delicato della sfida e le sue giocate potrebbero diventare decisive. Una difesa lenta presa nei minuti finali, potrebbe regalare gioie inaspettate ai fantallenatori che decideranno di prendersi questo rischio.