Pezzella guida le 5 scommesse in difesa

pezzella, Pezzella guida le 5 scommesse in difesa
Roma 12/12/2020 – campionato di calcio serie A / Lazio-Hellas Verona / foto Insidefoto/Image Sport nella foto: esultanza gol Federico Dimarco

German Pezzella (FIORENTINA-VERONA). Contro il Sassuolo i viola hanno dimostrato carattere, anche se sono ancora decisamente importanti le lacune a livello tattico. Questo ci fa ben sperare per la ripresa del campionato quando finalmente verrà dato del tempo a Prandelli per lavorare con la squadra. Questa gara nello storico non ha mai regalato grandi emozioni e questo potrebbe essere già un motivo per provare a schierare i reparti arretrati. German sembra essere tornato in forma dopo l’infortunio e la sua personalità al centro della difesa potrebbe tornare utile.

Gabriele Zappa (CAGLIARI-UDINESE). Il giovane talento di casa Cagliari è diventato un punto fermo per Di Francesco e sta acquisendo anche una certa popolarità tra le rose dei fantallenatori. Il Cagliari in casa ha sempre disputato gare importanti e anche contro l’Udinese ce l’aspettiamo bello carico. Le discese di Zappa sulla fascia una sicurezza, e sperare in qualche assist importante ci sembra essere l’unica cosa che conta.

Kamil Glik (BENEVENTO-GENOA). Lui rimane una nostra scommessa come nella scorsa giornata e diciamo che la valutazione non ci ha di certo delusi. Il primo gol tarda ad arrivare, ma con tanti big match in giro per l’Italia, Kamil potrebbe rappresentare una buona alternativa. E’ l’ora della preghiera con Don Camillo.

Federico Di Marco (FIORENTINA-VERONA). Altra scommessa, ma abbastanza sicura in questo momento del campionato. Quando i titolari sembrano cambiare come la moda a Milano puntare su gente come Federico ci sembra essere l’unica cosa da fare. Continuità nelle prestazioni e magari qualche regalo da mettere sotto l’albero.

Cristian Romero (ATALANTA-ROMA). Nella gara contro la Juventus ci ha fatto intuire giusto un po’ quella voglia di staccarsi e andare a segnare. Un attaccante aggiunto in fase offensiva e un buon marcatore in quella difensiva. Un giocatore che potrebbe crescere molto sotto la guida di Gasperini. Contro la Roma è un azzardo, ma 1 su 11 si può sempre tentare.

Scritto da CFVB - Guarda la Redazione