Perde il pene ma i medici glielo ricostruiscono sul braccio

Sembra una fake news ma fidatevi non lo è. Perde il pene a causa di una brutta infezione ma i medici dopo 2 anni riescono a ricostruirglielo sul braccio.

, Perde il pene ma i medici glielo ricostruiscono sul braccio

Come riporta il Sun l’uomo di 45 anni aveva perso il pene a causa di una brutta infezione al perineo. Nel 2014 MacDonald aveva perduto l’organo genitale. Due anni dopo ha chiesto aiuto al sistema sanitario pubblico inglese che lo ha messo in contatto con David Ralph, medico a capo di un’equipe dell’University College Hospital di Londra che gli ha assicurato di essere in grado di ricostruire l’organo, ma sul braccio, dove avrebbe dovuto tenerlo per almeno per due anni. (FONTE Today.it).

A causa del ritardo del sistema sanitario britannico l’uomo ha dovuto tenere l’organo di riproduzione sul braccio per ben 4 anni ed ora proprio quando la data era ormai prossima il COVID ha ritardato ulteriormente l’operazione. Si tratterebbe del primo pene artificiale esistente al mondo.