Onyewu VS Ibra: Lo Scontro

Come andò a finire la mitologica rissa in allenamento tra Onyewu ed Ibrahimovic

ibrahimovic, Onyewu VS Ibra: Lo Scontro

Del difensore americano Onyewu, che ha solcato più il campo di allenamento di Milanello che quello di San Siro, ci si ricorda per la famosissima “scazzottata” con Zlatan Ibrahimovic. Infatti nella stagione 2010/2011, mentre il Mister dell’epoca Massimiliano Allegri stava dirigendo l’allenamento in vista del match contro il Palermo, insieme agli altri compagni di squadra dovette assistere ad una scena surreale.

L’attaccante svedese, durante alcune fasi concitate della classica partitella di fine allenamento, entrò forte in scivolata sulle caviglie del difensore statunitense, che ovviamente reagì afferrando Zlatan per il collo. Mai scelta fu più sbagliata conoscendo il carattere “leggermente” fumantino” di Ibra. In meno di un attimo i due si ritrovano a stretto contatto, scatenando quella che venne definita da compagni, staff e tifosi assiepati sugli spalti, come la “rissa del secolo” per via dei fisici imponenti dei due sfidanti. Ricordiamo che Onyewu all’epoca (visto che attualmente ha lasciato il calcio giocato, quindi come noi comuni mortali avrà abbandonato la forma statuaria di un tempo) era un colosso di 1,98 metri per 100 Kg, al pari di Zlatan che di metri misura 1,95. Ci volle l’intervento di buona parte del resto della squadra a sedare il tutto.

Di quella giornata Ibrahimovic ricorda:

Onyewu ha iniziato a pregare Dio con le lacrime agli occhi facendosi il segno della croce. Sono diventato ancora più furioso, sembrava una provocazione

Zlatan Ibrahimovic

Successivamente anche altri compagni di squadra, come Massimo Ambrosini e Gennaro Gattuso, nel corso di diverse interviste affermarono che:

È stato uno dei momenti di maggior paura in tutta la mia vita. Vedere litigare due uomini di 100 chili ciascuno non è stato il massimo

Massimo Ambrosini

Ho avuto la brillante idea di fare l’eroe e andare a dividerli. E ho preso uno schiaffo da una parte e uno dall’altra. Sono stati 25 minuti a terra a menarsi senza che nessuno andasse lì. Pesavano cento chili l’uno, ho visto degli schiaffi che mi avrebbero ammazzato

Gennaro Gattuso

Per fortuna tutto si concluse con una stretta di mano e senza gravi conseguenze, anche se alcuni addetti ai lavori sostengono la tesi che, durante lo scontro, ad avere la peggio fu proprio Zlatan che riportò la frattura di una costola.

Scritto da CFVB - Guarda la Redazione