Abbiamo sempre creduto in una giustizia divina o che la ruota gira, insomma chiamatela come volete.
Dopo il gol a freddo di Brady ed un primo tempo sottotono ci avevamo creduto.
, Non sempre la ruota gira.Sì perché nel 2009 la squadra allenata dal Trap fu estromessa dal mondiale sudafricano per un tocco di mano sotto-porta di Tity Henry.
Poi siamo italiani e se avessimo visto uscire la Francia avremmo festeggiato, forse non con i caroselli ma comunque saremmo stati felici.
Un primo tempo in cui la squadra di O’Neill dopo essere passata subito in vantaggio ha dimostrato di potersela giocare nonostante il divario tecnico tra le due compagini.
Una Francia che a nomi può giocarsi il titolo di campione d’Europa ma la testa può giocare brutti scherzi.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here