MotoGp, tutte le moto e i piloti

Quest’anno chi vedremo sulla griglia di partenza?

, MotoGp, tutte le moto e i piloti

Quest’anno assisteremo alla settantatreesima edizione del motomondiale. Si parte il 28 marzo in Qatar, per la prima gara mentre vedremo finire il mondiale a Valencia il 14 novembre, ma ancora nulla di definitivo per l’Argentina e Texas. Si organizzerà e svilupperà più avanti, valutando eventuali disagi provocati dell’epidemia da COVID-19. Ma adesso scopriamo chi il 28 aprirà il gas allo scattare del verde.

Aprilia Racing Team Gresini

Il team di Faenza, presenta un moto con una livrea nera, con dettagli rossi, bianchi e verdi che ricordano la bandiera italiana. Quest’anno correrà con il numero 41 Aleix Espargarò, il pilota spagnolo, che l’anno scorso ha concluso in diciassettesima posizione con 42 punti. Il suo compagno di squadra, Lorenzo Savadori, che gareggerà con il numero 32, l’anno scorso ha corso solamente le ultime tre gare del mondiale in sella all’Aprila, concluderà la stagione senza ottenere nessun punto.

Ducati Lenovo Team

L’altro team italiano nel motomondiale, quest’anno la casa di Borgo Panigale presenta la Desmosedici GP, in una livrea rossa con dettagli neri. Con il numero 43 correara Jack Miller, l’australiano che l’anno scorso ha ottenuto la settima posizione con 132 punti. Il suo compagno di squadra Francesco Bagnaia, correrà con il numero 63, e l’anno scorso ha concluso in sedicesima posizione.

LCR Honda

Il team monegasca, che quest’anno ha presentato la RC213 V Factory, in una livrea rosso, bianco e oro, correrà con il numero 30 Takaaki Nakagami, che l’anno scorso ha ottenuto la decima posizione, mentre al suo fianco ci sarà con il numero 73, Álex Márquez fratello di Marc, ex campione Moto2, che nel 2020 ha ottenuto la quattordicesima posizione.

https://twitter.com/catarina93_73/status/1369526715144364040

Monster Energy Yamaha MotoGP

La divisione sportiva di Yamaha presenta la nuova moto, che mantiene la stessa livrea, corre con il numero 12, Maverick Viñales il pilota spagnolo che l’anno scorso ha ottenuto la sesta posizione. Nel suo stesso team corre con il numero 20, il francese Fabio Quartararo, classe ’99 che lo scorso campionato concluse in ottava posizione.

https://twitter.com/yamaharacingcom/status/1369747435426373634

Petronas Yamaha SRT

La squadra malese, che debutta nel 2019 in MotoGp, presenta una moto dalla livrea color verde acqua e nero. Correrà con il numero 46 e 7 mondiali vinti alle spalle, Valentino Rossi. Al suo fianco correrà, con il numero 21 e un mondiale di Moto2 vinto, Franco Morbidelli, uno dei primi piloti dell’ academy di Valentino Rossi che nella scorsa stagione ha raggiunto la seconda posizione.

https://twitter.com/M28Motorsport/status/1370828262599954432

Pramac Racing

Team italiano che quest’anno si presenta con una livrea rossa, correrà con il numero 5 Johann Zarco, pilota francese e vincitore di due mondiali Moto2, che l’anno scorso ha ottenuto la tredicesima posizione. Nel box con lui ci sarà Jorge Martin, pilota spagnolo che nella sua carriera ha vinto un mondiale Moto3. Correrà con il numero 89, che l’anno scorso ha ottenuto la quinta posizione in Moto2.

Red Bull KTM Factory Racing

Il team austriaco che quest’anno gareggerà con il numero 33, dal sud africano Brad Binder, vincitore di un mondiale Moto3, e con un’undicesima posizione. Al suo fianco si presenta Miguel Oliveira, il portoghese che nel 2020 ottenne la nona posizione.

Repsol Honda Team

Il team, sotto Honda Motor, si presenta la mondiale 2021, con una RC213V, la livrea la conosciamo già. I piloti che correranno sono con il numero 44 Pol Espargaro, pilota spagnolo, vincitore di un campionato Moto2, nel 2020 chiude la stagione in quinta posizione con 135 punti. Insieme a lui correrà, con il numero 93, Marc Marquez che rientra da un brutto infortunio che lo ha tenuto fuori dalla pista per tutta la stagione 2020, non si sa ancora se sarà presente già in Qatar.

SKY VR46 Avintia Team

Il team di collaborazione tra Sky e VR46, debutterà in MotoGp quest’anno, con una livrea blu e nera. I piloti che debutteranno sono con il numero 10 Luca Marini, che condivide la madre con Valentino Rossi, e con il numero 23 Enea Bastianini, campione mondiale di Moto2 nel 2020.

Team SUZUKI ECSTAR

Divisione sportiva della Suzuki, presenta le nuove GSX-RR in una livrea blu e bianca. Correranno con il numero 36, lo spagnolo Joan Mir, campione del mondo nel 2020, al suo fianco correrà il suo connazionale Alex Rins, con il numero 42 che nella scorsa stagione ha ottenuto la terza posizione.

Tech 3 KTM Factory Racing

La squadra francese, che ha presentato le nuove KTM, in una livrea arancione. Correrà con il numero 9, Danilo Petrucci, che l’anno scorso ha ottenuto la tredicesima posizione. Nel box con lui ci sarà lo spagnolo Iker Lecuona, classe 2000, che nella scrosa stagione ha ottenuto la ventesima posizione.