Milenkovic guida le 5 sicurezze in difesa

Il centrale della Fiorentina guida le nostre 5 sicurezze del reparto difensivo per la 34esima giornata.

sicurezze in difesa, Milenkovic guida le 5 sicurezze in difesa
Db Firenze 27/10/2019 – campionato di calcio serie A / Fiorentina-Lazio / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Nikola Milenkovic

Nikola Milenkovic (BOLOGNA-FIORENTINA). Nell’ultimo match contro la Juventus il giovane difensore serbo ha neutralizzato nel migliore dei modi Cristiano Ronaldo, guadagnandosi un buon 6,5, che avrà reso felici tutti quei fantallenatori in cerca del modificatore. Dopo una stagione altalenante, Milenkovic può proseguire il buon momento contro il Bologna, squadra contro cui la Fiorentina, nelle ultime 10 stagioni, ha fatto registrare ben 10 clean sheets. Uno di questi è stato quello dell’andata, quando la partita terminò con un non esattamente spettacolare 0 a 0. Dopo la grande vittoria contro lo Spezia, gli emiliani hanno mostrato una carenza in attacco, che proveranno a sopperire con Palacio dal primo minuto. Anche sui calci d’angolo a sfavore i rossoblù potrebbero avere qualche difficoltà a difendere proprio su Milenkovic, che in campionato ha segnato 3 goal e svetta sui centrali del Bologna di ben 10 centimetri.

sicurezze in difesa, Milenkovic guida le 5 sicurezze in difesa
Db Torino 25/01/2020 – campionato di calcio serie A / Torino-Atalanta / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Robin Gosens

Robin Gosens (SASSUOLO-ATALANTA). Dopo l’assenza per squalifica dell’ultima giornata, ritorna tra i titolari il miglior difensore, fantacalcisticamente parlando, della Serie A. Grazie a 9 reti in campionato si trova al 19° posto della classifica marcatori, a cui si devono aggiungere anche 6 assist. Il tedesco deve però farsi perdonare le ultime uscite (quattro 5,5 in altrettante giornate), ma domenica ha un’ottima chance per ritornare a regalare bonus ai suoi fantallenatori. Il match contro il Sassuolo, infatti, non dovrebbe rappresentare un grosso ostacolo nella corsa della Dea al secondo posto. Anzi, il gioco dei neroverdi dovrebbe favorire la fase offensive dell’Atalanta, in una partita da over sicuro, come d’altronde avvenuto in occasione del match d’andata, quando dilagò a Bergamo con un impietoso 5 a 1, con rete dello stesso Gosens.

sicurezze in difesa, Milenkovic guida le 5 sicurezze in difesa
Db Roma 27/09/2020 – campionato di calcio serie A / Roma-Juventus / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Juan Cuadrado

Juan Cuadrado (UDINESE-JUVENTUS). Anche contro la viola, nonostante il pareggio, sulla fascia destra il colombiano è stato un incubo per gli avversari. Ha dimostrato ancora una volta di essere in grande forma, risultando sempre pericoloso grazie alla sua abilità nel saltare l’uomo con estrema facilità. Nelle ultime 6 partite da lui disputate non è mai sceso sotto il 6,5 in pagella, a testimonianza di come sia, in questo momento, uno degli uomini migliori della Juventus. Bianconeri che stanno aspettando ancora il ritorno al goal di Cristiano Ronaldo, che nel match di andata contro l’Udinese firmò una doppietta. Per rompere il digiuno di goal del portoghese, potrebbe venire in soccorso uno degli assist di Cuadrado, che così salirebbe in doppia cifra. Sulla fascia dovrà vedersela con Stryger Larsen, in uno scontro tra due degli esterni con la gamba migliore in questo momento, però siamo sicuri che, con la sua tecnica, Cuadrado non avrà problemi a battere il danese.

Bremer (TORINO-PARMA). Nell’ultima partita contro il Napoli ha sofferto la rapidità di Politano e Osimhen, e nel posticipo di lunedì dovrà presumibilmente vedersela con Gervinho, ritornato al goal nell’ultimo match. Contro l’ivoriano dovrà mettere in campo tutta la sua fisicità e l’abilità negli interventi in scivolata (una sola ammonizione in campionato) per fermarne sul nascere le scorribande. La partita contro gli emiliani sarà fondamentale per i granata, obbligati a conquistare i 3 punti in vista della lotta salvezza. In questa stagione, quando si associano Torino e match importante, come primo nome non può non venire in mente proprio il difensore brasiliano, che grazie alle sue incornate di testa è risultato più volte decisivo. All’andata l’incontro finì con un secco 3 a 0 in favore del Toro, con un Bremer sugli scudi in difesa, e guardando le recenti uscite del Parma, i goal non dovrebbero mancare.

sicurezze in difesa, Milenkovic guida le 5 sicurezze in difesa
As Roma 06/10/2019 – campionato di calcio serie A / Roma-Cagliari / foto Antonello Sammarco/Image Sport nella foto: Gianluca Mancini

Gianluca Mancini (SAMPDORIA-ROMA). Dopo la brutta sconfitta in Sardegna e la clamorosa batosta nell’andata di Europa League contro lo United, il periodo nero della Roma sembra non avere fine. Contro il Manchester, il difensore ex Atalanta ha riposato quindi dovrebbe partire titolare nel posticipo di domenica sera contro la Sampdoria. Forse la miglior partita possibile per riprendersi dai 6 goal di giovedì. La squadra di Ranieri, infatti, punta molto sulla tattica e non ha un gioco offensivo che mette alle strette gli avversari. Se aggiungiamo che, con la salvezza acquisita, non ha più obiettivi da raggiungere, potrebbe essere uno di quelle partite soft con poche reti. Per questo la scelta di Mancini ci sembra sicura per chi volesse puntare al modificatore, sperando sempre in qualche sortita offensiva del centrale romanista, che quest’anno ha realizzato 4 reti.