Milan-Lazio: analisi del match

ANALISI: Il Milan si presenta a questa sfida con una lista di indisponibili da record. Kessie, Bennacer, Gabbia, Kjaer, Ibrahimovic e in grande dubbio anche la presenza di Rebic. Una squadra che in questa stagione ha sempre segnato almeno 2 gol a partita, messa a dura prova proprio nell’ultima gara di questo 2020 da incorniciare per Pioli & company. Dall’altra la Lazio di Inzaghi, una squadra sempre affaticata ma comunque sempre in grado di fare punti in tutte le sfide. Leao e Immobile sono quelli da tenere in considerazione per i +3, Luis Alberto e Calhanoglu uomini sorpresa per prestazioni e bonus, Milinkovic e Theo Hernandez buone sicurezze da schierare. Questa potrebbe rivelarsi come la gara di giornata sia per bonus che per sorprese e non sempre positive. Andiamo sulle sicurezze e azzardiamo con testa.
MILAN
Da schierare: Leao; Theo Hernandez; Calhanoglu.
Giocatori dai quali diffidare: In buona forma quasi tutti (Non esageriamo)
Sorprese: Diaz.
LAZIO
Giocatori da schierare: Immobile; Milinkovic;
Giocatori dai quali diffidare: La linea difensiva priva di Acerbi in questo tipo di gara non ci entusiasma.
Sorprese: Caicedo; Pereira

Articolo precedenteBologna-Atalanta: analisi del match
Prossimo articoloNapoli-Torino: Analisi del match
Mirko Rossetti
Tra le telecamere inizia a prendere forma la pellicola della mia vita lavorativa, dietro una penna dai tasti affilati. Prima cronaca, poi economia, sport, eventi, di tutto un po' la chiamano esperienza da queste parti. Dalla TV al WEB, dal rec allo schermo blu, il tuffo in un mare affollato dalle onde non sempre facili da leggere e da interpretare. Tante avventure e poi… eccomi qui CFVB e la vita continua.