Milan-Juventus: analisi del match

milan-juventus, Milan-Juventus: analisi del match
MILAN, ITALY – FEBRUARY 13:Ante Rebic of AC Milan looks on during the Coppa Italia Semi Final match between AC Milan and Juventus at Stadio Giuseppe Meazza on February 13, 2020 in Milan, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

ANALISI: Nelle ultime 5 gare il Milan ha collezionato 3 vittorie e 2 pareggi segnali di una squadra da record se consideriamo gli ultimi 8 mesi di campionato. Il Milan propone la seconda media gol più alta del campionato (2.27) e con 34 gol segnati segue solo l’altra milanese con 40. Diciamo che i numeri in queste tipologie di gare lasciano un po’ il tempo che trovano e tornare ad analizzare il campo ci sembra la cosa più importante. Torna Theo Hernandez dopo la squalifica, out ancora Ibra e attacco affidato alla coppia Rebic, Leao. L’unica incognita rimane a centrocampo e il ruolo affidato a Krunic per non far rimpiangere il buon Bennacer. Dall’altra parte una Juve ancora lontana da una vera identità di gioco, una squadra che fa dell’ultimo passaggio un oggetto misterioso, diciamo proprio al contrario del Milan. Morata grande assente e vero protagonista di questo inizio di stagione, Alex Sandro e Cuadrado fermi per contagio Covid. A nostro avviso Chiesa e Ronaldo i giocatori da bonus, e anche un centrale difensivo per gare decise da grandi altezze. Occhio anche all’impiego di Dybala che potrebbe dover sedersi in panchina per la febbre accusata nel match contro l’Udinese, Kulusevski in pole per un posto vicino a Cristiano Ronaldo. Arbitra Irrati, al VAR Orsato.
MILAN
Da schierare: Kessie; Hernandez; Leao
Giocatori dai quali diffidare: Krunic
Sorprese: Calhanoglu; Rebic;
JUVENTUS
Giocatori da schierare: Chiesa; Cristiano Ronaldo;
Giocatori dai quali diffidare:
Sorprese: Kulusevski; Dybala (gioca ancora troppo lontano dalla porta ma la sua qualità); Bonucci-de Ligt;

Aggiornato il 6 Gennaio 2021

Articolo precedenteL’importanza di essere Carmelo Anthony
Prossimo articolo5 Sicurezze in difesa per la 16° giornata
Mirko Rossetti
Tra le telecamere inizia a prendere forma la pellicola della mia vita lavorativa, dietro una penna dai tasti affilati. Prima cronaca, poi economia, sport, eventi, di tutto un po' la chiamano esperienza da queste parti. Dalla TV al WEB, dal rec allo schermo blu, il tuffo in un mare affollato dalle onde non sempre facili da leggere e da interpretare. Tante avventure e poi… eccomi qui CFVB e la vita continua.