Milan-Genoa: Analisi del match

MILAN-GENOA: Curiosità, chi schierare, chi evitare e possibili sorprese.

milan genoa, Milan-Genoa: Analisi del match

MILAN-GENOA: ANALISI DEL MATCH

MILAN

PILLOLE STATISTICHE:

  1. I rossoneri sono la squadra che ha realizzato più goal nei minuti di recupero in questo campionato (6).
  2. Il Milan ha vinto 4 delle ultime 6 partite contro il Grifone. Nelle restanti due ha ottenuto un pareggio e una sconfitta.
  3. Nel 2021 soltanto 4 squadre (Benevento, Cagliari, Parma e Torino) hanno vinto meno partite in casa del Milan.
  4. In questa stagione ha subito 21 goal in 15 partite giocate in casa. Soltanto in due occasioni ne aveva subiti di più a questo punto del campionato (nel 1932/1933 e nel 1941/1942)
  5. Da monitorare il Ballottaggio tra Leao e B.Diaz. Con l’inserimento dello spagnolo sulla trequarti, Rebic potrebbe andare a fare la prima punta. Al momento Leao in vantaggio per una maglia da titolare.

GENOA

PILLOLE STATISTICHE:

  1. Il Genoa è una delle due squadre, insieme all’Atalanta, contro cui il Milan di Pioli non è ancora riuscito a vincere.
  2. Nelle ultime 9 partite, i rossoblù hanno conquistato una sola vittoria, 5 pareggi e 3 sconfitte.
  3. Goran Pandev è alla sua 150esima presenza in campionato con la maglia del Genoa.
  4. In attacco, Mattia Destro dovrebbe essere preferito a Eldor Shomurodov.
  5. Zappacosta out contro il Milan.
  6. Ballottaggio tra Destro e Shomurodov con l’italiano in vantaggio per partire dal primo minuto.

ULTIMI RISULTATI: (2-2)
MARCATORI:
 (Destro-Destro;Calabria-Kalulu)

MILAN

DA SCHIERARE: Rebic; Leao; Kessie; Theo Hernandez;
DIFFIDARE:  –
SORPRESE: Calhanoglu;

GENOA

DA SCHIERARE: Destro;
DIFFIDARE: Evitate scelte coraggiose in questa gara. Ballardini potrebbe decidere di coprirsi fin dal primo minuto optando per giocatori difensivi.
SORPRESE: Scamacca;

PROBABILI FORMAZIONI

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Kalulu, Kjaer, Tomori, Hernandez; Bennacer, Kessiè; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Leao.

GENOA (3-5-2): Perin; Goldaniga, Radovanovic, Masiello; Biraschi, Zajc, Badelj, Strootman, Ghiglione; Destro, Scamacca.