Mario Balotelli al Monza tra stipendio e obiettivo

Mario Balotelli è un uovo giocatore del Monza, ad ufficializzare l’operazione l’ad Adriano Galliani che lo ha voluto fortemente in gruppo nel nuovo progetto biancorosso.

“L’ho bacchettato molto, gli ho detto che questa è davvero l’ultimissima chiamata”

Adriano Galliani

Le parole di Galliani non lasciano di certo spazio a interpretazioni, qui non si scherza più. Tanti e troppi gli errori di Mario Balotelli fuori dal rettangolo di gioco, tante e troppe le bravate che hanno visto protagonista il numero 45 più famoso al mondo. Il suo talento e la sua esperienza combinata con quella di un altro ex Milan, Kevin Prince Boateng potrebbero portare in casa Monza i risultati che fino a questo momento sono mancati. Serve continuità ad un gruppo ben costruito ma comunque giovane. Balotelli potrebbe essere l’uomo giusto? A questa domanda potrà rispondere come al solito solamente il tempo.

Le cifre dell’operazione Balotelli al Monza

Il ragazzo si è comportato molto bene, da amico: ha accettato una parte fissa bassa con variabili legate alle presenze e alla promozione in A. E si è comportato molto bene anche il suo agente Raiola, che non ha preso commissioni. Mario ha rinunciato a un contratto molto importante che poteva avere in Brasile, a Rio de Janeiro con il Vasco da Gama”

Adriano Galliani

stando al Corriere della Sera Balotelli percepirebbe una parte fissa pari a 400 mila euro, con bonus legati al numero delle gare disputate e alla promozione nella massima serie. Mino Raiola – come spiegato da Galliani stesso –  ha facilitato l’affare rinunciando alle commissioni sull’operazione.