Luis Alberto guida le 5 sicurezze a centrocampo

luis alberto, Luis Alberto guida le 5 sicurezze a centrocampo

Luis Alberto (ROMA-LAZIO). Partiamo con il dire che in questo derby di sicuro c’è solo la data in cui verrà disputato. A parte gli scherzi, si affronteranno due dei centrocampi più tecnici dell’intera Serie A e aspettarsi delle magie è più che lecito. Quando si parla di magie come non parlare del Mago per eccellenza dell’intera competizione, un certo Luis Alberto. Dopo una partenza da dimenticare, il 10 biancoceleste è tornato a illuminare il gioco di Inzaghi e non solo, perchè i 3 gol nelle ultime 5 gare hanno risollevato le classifiche di molti fantallenatori. In questo momento è lui il giocatore a tenere in mano il destino di questo derby per i colori laziali, sia nel bene che nel male.

Mattia Zaccagni (BOLOGNA-VERONA). Il Bologna è la quinta difesa più battuta dell’intera Serie A con 31 gol subiti e diciamo che la situazione non sta di certo migliorando. Il centrocampista del Verona è in questo momento una delle prime 5 scelte da schierare in campo per qualsiasi fantallenatore e le sue prestazioni continuano a confermare questo dato. 4 gol e 4 assist per un giocatore che è ormai diventato l’anima di un Verona pronto a studiare da grande.

Rodrigo de Paul (SAMPDORIA-UDINESE). 5 partite senza gonfiare la rete ci sembrano un po’ troppe per un giocatore come Rodrigo. Le sue medie voto sono nettamente migliorate rispetto alla scorsa stagione, ma diciamocelo a noi fantallenatori interessa ben poco, noi vogliamo da lui i +3 da “Tutti in piedi sul divano”. Sabato sera sarà una partita molto delicata e se conosciamo un po’ Rodrigo, lui non vorrà di certo perdersela. Schierare!

Federico Chiesa (INTER-JUVENTUS). Nelle partite importanti il suo talento e la sua grinta non sono mai mancate per raggiungere risultati importanti e a nostro avviso anche questa volta sarà uno dei protagonisti. Negli occhi ancora la prestazione messa in campo contro il Milan e questo ci da sicurezza per consigliarvelo. La botta rimediata nell’ultima gara non ci fa stare molto tranquilli, ma Chiesa non ci sembra uno disposto a mollare.

Hakan Calhanoglu (CAGLIARI-MILAN). Il centrocampista rossonero dovrebbe tornare dal primo minuto al fianco di Kessie per imbastire il gioco del diavolo. Con il ritorno di Ibra e delle sue sponde, i missili terra aria calciati dal turco potrebbero tornare a far esplodere le porte degli avversari. Per questa gara considerate che si affrontano la squadra che ha concesso più azioni pericolose agli avversari (Cagliari), e la seconda solo dietro alla Roma ad averne costruite di più. Le statistiche vorranno pur dire qualcosa.

Stesso discorso fatto in precedenza per Theo Hernandez. Il 10 rossonero va schierato comunque titolare in vista del match di lunedì, naturalmente coprendovi in panca.

Aggiornato il 15 Gennaio 2021