LeBron James decisivo, Giannis non basta e il Gallo arriva 10.000

Facciamo il punto della notte NBA: Da LeBron James al Gallo, passando per i 47 di Giannis

, LeBron James decisivo, Giannis non basta e il Gallo arriva  10.000
LOS ANGELES, CALIFORNIA – MARCH 08: LeBron James #23 of the Los Angeles Lakers reacts after his basket and LA Clippers foul during a 112-103 Lakers win at Staples Center on March 08, 2020 in Los Angeles, California. NOTE TO USER: User expressly acknowledges and agrees that, by downloading and or using this photograph, User is consenting to the terms and conditions of the Getty Images License Agreement. (Photo by Harry How/Getty Images)

La giocata difensiva di LeBron James nell’overtime contro OKC

Anno 18. Anni 36. Ma tutto questo conta ben poco quando parliamo del Re. Anche stanotte, nell’overtime della gara contro OKC, LeBron James è stato decisivo. Stavolta non con un canestro, ma con una giocata difensiva. Con i Lakers avanti di una lunghezza a 4.3 secondi dalla fine del match (palla in mano a OKC), James ha intercettato il passaggio dalla rimessa di Williams per Horford. Risultato? Secondi importanti persi per Oklahoma, costretti a prendere un più che complicato tiro da metà campo.

Giannis ne segna 47, ma i Bucks escono sconfitti dalla sfida contro Phoenix

47 punti, 11 rimbalzi e 5 assist. Giannis ha chiuso così la partita contro Phoenix. In pieno stile Bradley Beal a Washington, il più classico dei “loosing effort“. Phoenix vince la sfida di una sola lunghezza, 124-125.

Il Gallo ne mette 11 e sale a 10.000 punti segnati in NBA

Gli undici punti di Danilo Gallinari nella sfida di stanotte contro i Mavs di Luka Doncic hanno segnato un traguardo importante per l’azzurro: quello dei 10.000 punti segnati in NBA. Gallinari è l’unico italiano della storia ad aver raggiunto questo numero di punti oltreoceano.