La Roma pensa all’attacco. Juve in 7 pronti a partire e Koulibaly?

roma, La Roma pensa all’attacco. Juve in 7 pronti a partire e Koulibaly?
As Napoli 10/12/2019 – Champions League / Napoli-Genk / foto Antonello Sammarco/Image Sport nella foto: esultanza gol Arkadiusz Milik

La Roma sembra essere decisa a chiudere per un attaccante entro lunedì e sembrano essere 3 i nomi sui quali provare a puntare. La situazione di Dzeko sta rallentando i programmi dei giallorossi che sembrano essere legati alla sua decisione. Prima l’Inter, poi la Juventus avevano provato ad assicurarsi le prestazioni del numero 9 della Roma ma senza arrivare ad una firma sul contratto. Se per i nerazzurri la questione è chiusa e dimenticata, per i bianconeri no. Luis Suarez è entrato a gamba tesa sulla trattativa e nelle ultime ore è diventato la prima scelta per sostituire il Pipita nelle idee di gioco del nuovo allenatore Pirlo. Nelle prossime ore verranno girate tutte le carte in tavola e per Edin potrebbe concludersi con un nulla di fatto.

3 nomi per l’attacco dell Roma. La lista dei giallorossi sembra essere chiara e dettagliata. Al primo posto c’è l’attaccante in uscita dal Napoli, Arkadiusz Milik.
1- L’attaccante polacco dopo una stagione in sordina ha voglia di rilanciarsi e sentirsi protagonista di un nuovo progetto. La trattativa dopo essere partita in quinta marcia, sembra oggi aver subito una battuta d’arresto. Si tratta per uno scambio (Milik-Under) con un conguaglio economico ancora tutto da definire.
2- La seconda idea è quella che porta il nome di Krzysztof Piątek. L’attaccante rossonero dopo l’esperienza in Bundesliga potrebbe tornare a gonfiare la rete proprio in Serie A. Per caratteristiche e tipologia di gioco il centravanti ex Genoa non è il profilo giusto per l’idea di gioco di Fonseca, ma il tecnico ha dimostrato di sapersi adattare e quindi…
3- Il nome nuovo accostato nel mercato invernale alla Lazio torna di grande attualità nella capitale sponda giallorossa. Olivier Giroud, classe ’86 e con un curriculum da campione vero. Boa del reparto offensivo, il giocatore del Chelsea ha voglia di sparare le ultime cartucce da protagonista.