La FANTA TOP 11 della 23° Giornata

Come ogni mercoledì andiamo a scoprire la FANTA TOP 11 di giornata.

, La FANTA TOP 11 della 23° Giornata
Mg Milano 11/01/2020 – campionato di calcio serie A / Inter-Atalanta / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: Samir Handanovic

Per la FANTA TOP 11 della giornata 23

MODULO: (3-4-3)

Con il numero 1 Samir Handanovic (MILAN-INTER)

E’ lui il vero uomo del derby della Madonnina, il portiere tanto criticato nel corso della stagione e tanto osannato nel post gara. 52 secondi da numero 1, 3 parate incredibili che hanno di fatto messo la gara sui binari giusti e ottimizzato il lavoro fatto dalla squadra. Un portiere può fare la differenza? Assolutamente si!

Con il numero 2 Gleison Bremer (CAGLIARI-TORINO)

Ancora lui! Ancora Bremer! In 19 gare disputate sono già 4 i gol messi a segno dal difensore del Torino in questo inizio di stagione, che gli permettono di fare la voce grossa tra i goleador di reparto e tra le fila granata. Dopo Belotti c’è lui, dopo Hakimi, Gosens e Theo Hernandez c’è ancora lui per gol segnati. Una scommessa per tanti a inizio stagione, una sicurezza per merito a fine stagione.

Con il numero 3 Davide Faraoni (VERONA-GENOA)

Primo gol in Serie A in questa stagione per un giocatore che nella scorsa aveva impressionato per statistiche e bonus. L’esterno destro agli ordini di Juric è tornato a gonfiare la rete e noi potevamo perdercelo? Ma certo che no. Ecco tra i consigliati di giornata chi spunta. Davide Faraoni (GENOA-VERONA). Torna titolare dopo la squalifica scontata e torna più per difficoltà di gara e turno che per forma nella nostra rubrica dedicata alle scommesse in difesa. L’esterno con licenza di segnare agli ordini di Juric non ha ancora lasciato il segno sul taccuino dell’arbitro alla voce reti segnate ma diciamo che con i 3 assist almeno in questa categoria sta rispettando quanto fatto nella scorsa stagione. Il Genoa di questi tempi rimane una delle squadre più difficili da affrontare, ma diciamo che proprio dal lato dove agirà Faraoni arrivano per Destro e compagni i problemi più grandi. Con un Barak in questa forma a dare una mano, scommettere sulla prestazione di Faraoni ci sembra cosa buona e giusta.

Con il numero 4 Cristian Romero (ATALANTA-NAPOLI)

La crescita di questo giocatore sotto la guida di Gasperini è semplicemente pazzesca. Un marcatore di grande personalità in fase difensiva, e un attaccante di grande carattere in quella offensiva. Tatticamente unico nel suo genere in questo momento in Europa, grazie anche alle intuizioni futuristiche del suo allenatore. Quando pensiamo al difensore del futuro, noi pensiamo a Cristian Romero.

Con il numero 5 Weston McKennie (JUVENTUS-CROTOTNE)

Il centrocampista made in USA si conferma essere una delle più belle sorprese della stagione. 4 gol e 2 assist non sono un caso, sono l’espressione statistica delle sue potenzialità. Il vero Jolly nelle maniche della Vecchia Signora, un giocatore che probabilmente potrebbe fare anche il portiere con discreti risultati. Con il Crotone in tanti si aspettavano i bonus da Morata, Kulusevski, Chiesa e compagnia cantante ma oggi la sicurezza si chiama McKennie.

Con il numero 6 Roberto Soriano (SASSUOLO-BOLOGNA)

Dopo 9 gare a secco torna a gonfiare la rete per la felicità del popolo fantacalcistico, ma diciamo anche di quello di fede rossoblù. Il numero 21 apre le danze al minuto 17 e fa godere giusto un po’ chi da 9 giornate vedeva il 6 fisso senza alcun bonus a seguire. Potrebbe essere lui l’uomo da tenere d’occhio in questo marzo dalle mille sorprese.

Con il numero 7 Luis Alberto (LAZIO-SAMPDORIA)

Il centrocampista spagnolo continua a segnare. Una stagione atipica per il Mago, che con zero assist a referto ha sorpreso tutti dopo aver chiuso lo scorso campionato con 15 assistenze decisive. Ma diciamocelo noi puntiamo ai +3 e le sue medie ci dicono che dopo 20 gare disputate ha già fatto un gol in più rispetto a un anno fa. (7 gol in 20 gare; 6 gol in 36).

Con il numero 8 Gaetano Castrovilli (FIORENTINA-SPEZIA)

Dopo una stagione singhiozzante e dopo essersi guadagnato con merito un posto fisso in panchina nelle numerose formazioni al Fantacalcio, Gaetano sorprende tutti e si sviluppa contro lo Spezia un +4 da vero Pro. Anche Prandelli lo aveva schierato tra i giocatori seduti in panca, ma l’infortunio di Jack apre le porte dei bonus al numero 10 della Viola. Una prestazione di grande qualità che ci obbliga a schierarlo nella FANTA TOP 11 di giornata.

Con il numero 9 Luis Muriel (ATALANTA-NAPOLI)

Luis Muriel si conferma essere il giocatore rivelazione di questa stagione. Ogni volta che gioca segna, e ogni volta che segna l’Atalanta vince. Contro il Napoli porta a casa 1 gol e 1 assist che gli consentono di chiudere la giornata con 12 di Voto Fanta che fa impennare le azioni dei suoi fantallenatori. Il Colombiano è oggi il vero uomo in più della DEA.

Con il numero 10 Cristiano Ronaldo (JUVENTUS-CROTONE)

I fantallenatori tornano a sognare e nel posticipo dei giornata godono senza senso in faccia agli avversari. La doppia che ti aspetti si verifica, puntuale come il treno delle 8.00, ah no quello no. Insieme a Lautaro il più decisivo in termini di bonus i questa giornata anche se l’interista non l’ha fatto contro il Crotone.

Con il numero 11 Lautaro Martinez (MILAN -INTER)

L’uomo della domenica è senza alcun tipo di dubbio il Toro. Non sbaglia nulla e quando deve buttarla dentro non si fa mai pregare. L’idolo del popolo interista sale in cattedra nell’appuntamento più importante della stagione nerazzurra. Il derby è dell’Inter e il merito è anche suo.