Karsdorp guida le 5 scommesse in difesa

L’esterno difensivo giallorosso guida le nostre 5 scommesse del reparto difensivo per la 33esima giornata.

scommesse in difesa, Karsdorp guida le 5 scommesse in difesa
Roma 22/04/2021 – campionato di calcio serie A / Roma-Atalanta / foto Insidefoto/Image Sport nella foto: Duvan Zapata-Rick Karsdorp

Rick Karsdorp (CAGLIARI-ROMA). È uno di quei difensori che vengono tenuti in scarsa considerazione, anche a causa della non proprio entusiasmante stagione della sua squadra. L’olandese, però, viene dato in grande forma stando alle ultime notizie giunte da Trigoria. In questa stagione è già a quota 5 assist e con il ritorno di Dzeko dal primo minuto potrebbe incrementare questo numero, scodellando in area palloni invitanti per il suo centravanti. Come d’altronde ha fatto nella partita d’andata.
I giallorossi affronteranno un Cagliari rinvigorito dalla doppia vittoria contro Parma e Udinese e vorrà continuare la striscia positiva per recuperare ulteriori punti in chiave salvezza. La squadra capitolina, invece, dopo aver strappato con le unghie e con i denti un pareggio all’Atalanta, deve assolutamente tornare a vincere se vuole centrare l’obiettivo minimo dell’Europa League.

Davide Zappacosta (GENOA-SPEZIA). Il Genoa viene dall’ennesimo pareggio delle ultime 11 giornate (ben 6) e, con 33 punti, deve ancora lottare se vuole restare in Serie A la prossima stagione. Di questi tempi, uno degli uomini migliori della formazione di Ballardini è senza ombra di dubbio Zappacosta, che sulla fascia sinistra, con buona gamba, riesce ad interpretare al meglio entrambi le fasi di gioco. Nelle ultime 6 partite da lui disputate, ha realizzato un goal e un assist, che hanno fatto lievitare la sua fanta media, portandola a ridosso del 6,5.
Sabato i rossoblù dovranno affrontare uno Spezia gasato dal pareggio interno contro l’Inter, ma con gli stessi punti del Grifone e dunque ancora in lotta per non retrocedere. Italiano utilizza un centrocampo a 3 che, specialmente sugli esterni, potrebbe soffrire il 3-5-2 di Ballardini, per questo ci sentiamo di puntare sull’ex Torino e Chelsea nell’undici iniziale.

Bram Nuytinck (BENEVENTO-UDINESE). Con il roccioso difensore olandese al centro della difesa, l’Udinese subisce molti meno goal, di conseguenza il suo rientro è stato accolto con grande sollievo da parte di Gotti, che deve contare su ogni singolo uomo della rosa se vuole allontanarsi dalla zona retrocessione. Se non sapete chi schierare in difesa, allora Nuytinck potrebbe essere la scelta giusta, anche in ottica modificatore. Quando gioca, infatti, raramente va sotto la sufficienza e in 17 partite giocate ha preso soltanto un’ammonizione, il che lo rende una certezza e la sua fanta media (6,41) è lì a certificarlo.
Ci aspettiamo che in questo match entrambe le squadre giochino ben coperte, visto che una sconfitta potrebbe risultare altamente nociva per la classifica. Per questo motivo, a parer nostro, sarà una partita dove le difese potrebbero avere la meglio.

Arkadiusz Reca (PARMA-CROTONE). Il terzino sinistro è certamente una delle migliori sorprese del Crotone delle ultime giornate. Sulla fascia sinistra spinge fino allo stremo, favorito anche dal gioco offensivo di Serse Cosmi. Viene da 3 partite dove ha ottenuto una solida media del 6,5, notevole se pensiamo che i calabresi le hanno perse tutte. In questo campionato il polacco è riuscito a segnare in un paio di occasioni, servendo anche 2 assist.
Per il match contro il Parma che, visto il ritardo delle due squadre, non influirà sulla classifica, scommettiamo sulla solita partita a cui ci ha abituato il Crotone, ricca di goal e di bonus. Quella contro la Sampdoria, infatti, è stata una battuta d’arresto dovuta più che altro al gioco di Ranieri, che ha saputo porre un freno all’esuberanza dei calabresi.
Reca si troverà sulla fascia di competenze Busi, che ha poca esperienza in Serie A, e Hernani, che preferisce accentrarsi. Una buona opportunità per la locomotiva polacca di servire qualche assist al gigante Simy.

Mattia Bani (PARMA-CROTONE). Si tratta della nostra grande scommessa di giornata. Il difensore di Borgo San Lorenzo viene da una stagione complessa e non ha ancora trovato il goal, a differenza dello scorso anno quando ne realizzò 4 con la maglia del Bologna. Nonostante i voti non lo abbiano premiato, lo abbiamo visto in grande crescita contro la Juventus, pertanto secondo noi potrebbe essere lui la vera sorpresa di questa 33esima giornata.
Gli emiliani dovranno scendere in Calabria per affrontare il Crotone, in un match che non ha più nulla da dire in termini di classifica o comunque ben poco. Per questa ragione ci aspettiamo una partita combattuta a viso aperto e con molti goal. Anche perché le difese delle due squadre non hanno di certo brillato nell’ultimo periodo: 14 goal subiti in 5 partite per il Parma e 13 per il Crotone. Sabato sera scopriremo se Bani sarà riuscito finalmente a sbloccarsi.