Inter-Juventus: analisi del match

inter juventus, Inter-Juventus: analisi del match
ROME, ITALY – FEBRUARY 16: Romelu Menama Lukaku Bolingoli of FC Internazionale celebrates during the Serie A match between SS Lazio and FC Internazionale at Stadio Olimpico on February 16, 2020 in Rome, Italy. (Photo by Claudio Villa – Inter/Inter via Getty Images)

ANALISI MATCH.
INTER:  La Juventus è l’unica squadra contro cui l’Inter non ha ottenuto successi in Serie A TIM da inizio del 2017,nel periodo due pareggi e cinque sconfitte. La squadra allenata da Conte ha ottenuto cinque successi casalinghi consecutivi in Serie A TIM e non arriva a sei da dicembre 2018. Altra statistica interessante è quella che vede i nerazzurri in vetta alla classifica dei gol segnati di testa, 9 fino a questo momento. L’Inter è la squadra che ha segnato il maggior numero di gol nella seconda frazione di gioco. Hakimi e Brozovic sembrano essere i giocatori più in forma, il primo per gol e azioni offensive e il secondo per numero di assist nelle ultime 5 gare giocate.
JUVENTUS: Questa sarà la sfida tra i due migliori marcatori di questa Serie A TIM: per l’Inter Romelu Lukaku (12) e per la Juventus Cristiano Ronaldo (15). I due hanno realizzato insieme 27 reti nel torneo in corso, ben 12 squadre hanno segnato meno gol. Per la Juventus qualche problema fisico da valutare. De Ligt, Alex Sandro e Cuadrado aspettano il tampone giusto, Dybala fermo per almeno 20 giorni, Chiesa recuperato ma non al meglio e almeno 2 ballottaggi per capire chi scenderà in campo a centrocampo. Morata e Ronaldo formeranno la coppia d’attacco con Kulusevski pronto a entrare a gara in corso. Ancora una volta secondo noi saranno le panchine a fare la differenza e anche in questo caso le due squadre a valori si equivalgono. (QUI SOTTO TUTTI I GIOCATORI DA SCHIERARE E QUELLI DA EVITARE).

ULTIMI RISULTATI: (1-2); (2-0);
MARCATORI:
 (Martinez – Dybala; Higuain); (Ramsey; Dybala);

INTER

DA SCHIERARE: Lukaku; Martinez; Hakimi; Brozovic; De Vrij;
DIFFIDARE: –
SORPRESE: Vidal (in crescita); Sanchez;

JUVENTUS

DA SCHIERARE: CR7; Morata; Chiesa; Ramsey;
DIFFIDARE: –
SORPRESE: Kulusevski; McKennie;

Articolo precedenteAtalanta-Genoa: analisi del match
Prossimo articoloCagliari-Milan: analisi del match
Mirko Rossetti
Tra le telecamere inizia a prendere forma la pellicola della mia vita lavorativa, dietro una penna dai tasti affilati. Prima cronaca, poi economia, sport, eventi, di tutto un po' la chiamano esperienza da queste parti. Dalla TV al WEB, dal rec allo schermo blu, il tuffo in un mare affollato dalle onde non sempre facili da leggere e da interpretare. Tante avventure e poi… eccomi qui CFVB e la vita continua.