I record di Donnarumma, star anche su Topolino: ecco qualche curiosità

Le sai tutte su Gigio Donnarumma? Numeri, aneddoti, traguardi di una carriera da predestinato, in rossonero e in maglia azzurra.

, I record di Donnarumma, star anche su Topolino: ecco qualche curiosità

È leader di un Milan rinato anche grazie alle sue magie, spettacolare tra i pali. Pochi sanno, poi, che Gigio Donnarumma uomo copertina dei rossoneri lo è anche per presenze, primo dei senatori sulla lista a disposizione di Stefano Pioli. Quando Mino Raiola, il suo agente, negoziò con Adriano Galliani il primo rinnovo del contratto nell’estate del 2013 si sentì dire di non tirare troppo la corda. Ma Raiola era ben consapevole delle potenzialità di Gigio e del suo crescente futuro con il Milan. Il buon Mino fu profeta nella sua risposta: “Tra qualche anno – disse a Galliani – sarete voi a correggere il tiro“. E fu proprio così.

Un po’ di curiosità su Gigio Donnarumma

Il più giovane portiere a quota 100

La carriera di Gigio Donnarumma (22 compiuti lo scorso 25 febbraio) è già intrisa di importanti record. Il numero 99 del Milan è stato il portiere più giovane di sempre a raggiungere quota 100 presenze nel campionato di Serie A. Ha esordito nel grande calcio – con la maglia del Milan – a 16 anni, 8 mesi e un giorno, a San Siro a gara in corso contro il Sassuolo. All’età di 19 anni ha festeggiato la 100^ presenza in Serie A, tre anni più tardi – nella stagione in corso – ha invece raddoppiato il bottino, nel derby contro l’Inter.

Gigio cuore rossonero

Gigio Donnarumma, all’anagrafe Gianluigi Donnarumma, è nato a Castellammare di Stabia e per 10 stagioni, dal 2003 al 2013, è cresciuto nelle giovanili del Club Napoli. Fin da piccolo però è sempre stato tifoso del Milan, la sua squadra del cuore. Tanto che, ricorda nelle chiacchierate con gli amici di sempre, quando andava a scuola sovente indossava la tuta dei rossoneri e sul suo diario non mancavano adesivi del Milan. Qua e là anche qualche appunto da vero appassionato.

Il più giovane portiere della nazionale

Non solo Milan, Donnarumma conta due speciali record anche con la maglia azzurra della nazionale italiana. Ha esordito con l’Italia all’età di 17 anni e 189 giorni diventando il portiere più giovane a essere sceso in campo con la formazione azzurra: il 1° settembre 2016, in occasione dell’amichevole tra Italia e Francia, è stato sostituito da Giampiero Ventura al 46′, in campo al posto di Gigi Buffon. L’esordio da titolare all’età di 18 anni e 31 giorni per un nuovo record: 28 marzo 2017, la Nazionale gioca un match amichevole contro i Paesi Bassi e vince ad Amsterdam di misura, 2-1, con Gigio tra i pali.

Gigio in copertina su Topolino

Il salto in alto con i colori dell’Italia lo porta a diventare uno dei calciatori italiani più popolari per le nuove generazioni. Così, poche settimane dopo la sua prima da titolare in azzurro, Donnarumma appare sulla copertina del numero 3201 del magazine Topolino con il nome di Paperumma. Nella rappresentazione indossa la divisa numero 99 della nazionale e regala un pallone autografato a Qui, Quo e Qua, i nipotini di Paperino.

, I record di Donnarumma, star anche su Topolino: ecco qualche curiosità

Specialità della casa: para-rigori!

Un gigante buono, ma anche un gigante molto spesso cattivissimo davanti agli avversari. All’età di 10 anni Donnarumma superava in altezza tutti i suoi coetanei di 30-40 cm (era già alto 1 metro e 90), tanto che era quasi sempre obbligato a confermare agli arbitri la sua età prima delle partite mostrando la carta di identità. Uno dei suoi punti di forza è nella capacità di intercettare le traiettorie del pallone sui calci di rigore. È tra i principali specialisti del campionato: dal suo esordio ad oggi ne ha parati 15 su un totale di 43, il 35%. Stessa percentuale per Samir Handanovic: il portierone dell’Inter ha disinnescato 41 rigori in carriera in Serie A su 117 conclusioni subite.