Haaland gol e curiosità

haaland gol e curiosità, Haaland gol e curiosità

Guarda il video di Haland che ha fatto impazzire il web!

Haaland gol e curiosità sul Millennial del Borussia 09 Dortmund che sta convincendo anche i più scettici a suon di gol. Non tutti sanno che Erling Braut Håland è figlio d’arte, figlio di Alf-Inge Haaland vittima di una carriera spezzata da Roy Keane, il centrocampista del Manchester United.

Avevo aspettato abbastanza. L’ho colpito dannatamente forte. La palla era là (credo). Beccati questo stronzo. E non provare mai più a ghignarmi in faccia che sto simulando un infortunio.

Roy Keane

Haaland gol e curiosità: Chi è?

Erling Braut Håland è nato il 21 luglio 2000 a Leeds in Inghilterra. Erling di nazionalità norvegese è in forza al Borussia da dicembre 2019 che si è accaparrato il biondo pagando la clausola rescissoria fissata per 20 milioni di euro. Oggi quella clausola ne vale 75, o meglio varrà 75 milioni di euro nel 2022. Così dice il testo sul contratto: la clausola scatterà quando Erling avrà compiuto 22 anni di età, il 21 luglio 2022. Il record all’esordio con i giallo neri, subentrato a Łukasz Piszczek, butta nel sacco una tripletta in soli 23 minuti, gol serviti per vincere la partita per 5 a 3 contro l’Agusta.

Haaland gol e curiosità che ricordano la serata di Evrà e Cristiano Ronaldo!

Evrà: “Se CR7 ti chiama a mangiare a casa, non andare”

Patrice Evrà

Se Cristiano vi invita a cena a casa sua, non andateci. Abbiamo iniziato a mangiare e mi aspettavo un pasto dopo il primo piatto, ma non è arrivato. Ha finito di mangiare, si è alzato e ha iniziato a giocare a palla. Poi voleva che giocassi con lui dopo aver mangiato ma lui mi offrì di andare a nuotare insieme, ovviamente nella piscina di casa al coperto.

Haaland, dopo questo aneddoto, ha deciso di percorrere stessa strada del portoghese. Vorrà diventare il nuovo CR7? Potrebbe anche diventarlo. Oggi se ne parla dopo la decisiva doppietta al Siviglia nell’andata degli ottavi di finale di Champions League, match vinto 3-2 dal Borussia e che trascina i tedeschi verso il turno successivo da favoriti. In totale, Haland ha segnato 42 gol in 42 partite disputate in Champions League.

haaland gol e curiosità, Haaland gol e curiosità

Haaland gol e curiosità: il suo idolo era l’ex Napoli Michu


E’ un onore per me. Lui è un calciatore molto più forte di me! Diventerà un crack mondiale

Michu

Da quanto rivelato durante un’intervista di As, l’idolo di Haaland è proprio l’ex Napoli Michu, un talento mai sbocciato che in casacca partenopea viene ricordato con una marea di presenze: TRE.

Haaland gol e curiosità e la rivelazione

“Il timing è tutto. Prima di scegliere un club devi capire quanto sei forte, se è buono il club, chi ci lavora, come ti tratterebbero, come potrebbero farti crescere… Ci sono tanti fattori da considerare, quando scelsi il Salisburgo c’erano tanti altri club ma capii in fretta che quello austriaco era il migliore per me. Mi sono sempre detto di non sopravvalutarmi, perché esistono tantissimi giocatori forti. Per questo è sempre stato importante per me pensare di non essere più forte di quanto lo sia davvero. La mia carriera fino ad oggi? Mi sento bene, è stato un sogno, anche se in passato ci sono state partite che non sono state proprio ottime. Oggi sono felice e intorno a me ho ottime persone. Per questo dico che siamo solo all’inizio, c’è ancora tanto davanti a me”.

haaland gol e curiosità, Haaland gol e curiosità

Numeri da Pallone d’Oro!

Con la doppietta al Siviglia Haland è salito a 25 reti stagionali in 24 partite disputate. Una macchina da gol impressionante. In Champions è già a quota 8 centri in stagione, 18 totali dal suo esordio nella massima competizione europea. Il suo primo capitolo in giallonero si era chiuso con 44 centri in 40 uscite, 1.1 gol in media a partita.

Haland insegue Mbappé

Il bomber norvegese del Dortmund ha messo nel mirino il collega del PSG Kylian Mbappé. Millennials a confronto, per una sfida scoppiettante con vista sul Pallone d’Oro. Il francese ha già superato la soglia dei 21 anni e nella speciale classifica dei marcatori in Champions Under 21 ha raggiunto quota 19 centri tra Monaco e Parigi. Haland è salito a quota 18 e ha ancora almeno una chance (il match di ritorno contro il Siviglia) per raggiungere e superare il talento dei Le Parisien. Se il Borussia raggiungerà gli ottavi, le opportunità di sorpasso e di allungo per Haland aumenterebbero ulteriormente. In classifica anche mostri sacri del calibro di Leo Messi, Patrick Kluivert e Javier Saviola. Ecco nel dettaglio l’elenco dei goleador in UEFA Champions League prima dei 21 anni:

  • 19: Kylian Mbappé (Monaco, Paris)
  • 18: Erling Haaland (Salzburg, Dortmund)
  • 12: Karim Benzema (Lyon)
  • 9: Patrick Kluivert (Ajax)
  • 8: Obafemi Martins (Inter)
  • 8: Lionel Messi (Barcellona)
  • 8: Raúl González (Real Madrid)
  • 8: Javier Saviola (Barcellona)

Haaland spiegato in un video

Haaland e le paure

A Salisburgo segnavo tanto, ma poi vedevo Mbappé…

Erling Braut Håland

Haaland tra i tanti modelli ne ha uno in particolare: il padre. Ha rivelato che vorrebbe fare meglio di lui. Ci sentiamo di dire che anche se giovanissimo ha già dimostrato il suo spessore.

Mi sono sempre detto che il mio sogno è diventare uno dei migliori giocatori del mondo. Quando ero a Salisburgo ho iniziato a segnare tanti gol, ma poi vedevo cosa faceva Mbappé in Ligue 1 e ho capito che nel calcio si può sempre raggiungere un livello più alto“.

Erling Braut Håland

Aggiornato il 18 Febbraio 2021