Giocatore francese dimenticato in Autogrill

Durante la trasferta per la partita di Coppa di Francia, la squadra si ferma in Autogrill ma si dimentica qualcosa… anzi qualcuno!

, Giocatore francese dimenticato in Autogrill
Giocatore francese dimenticato in Autogrill

A chi di noi non è mai capitato che, durante la gita scolastica, il pullman facesse la più classica delle soste in Autogrill per andare in bagno e fare una ricarica di snack per il viaggio. Immancabile l’avvertimento degli insegnanti: “ci vediamo tra 15 minuti al pullman!“.

Sarà andata più o meno così anche, durante il viaggio, alla squadra di quinta divisione francese Louhans-Cuiseaux, che stava andando a disputare una partita di Coppa di Francia. Il problema è stato che dopo i fatidici 15 minuti non tutti erano rientrati sul pullman, ma nessuno se n’è accorto.

Sul campo nessun problema

La partita valevole per il settimo turno di Coppa di Francia tra ASM Belfort e Louhans-Cuisea è stata agevolmente portata a casa dagli ospiti che si sono imposti con un risultato di 3-1, nonostante il travagliato viaggio di andata che ha costretto a riservare allo sfortunato centrocampista francese un posto in panchina.

Gli ignorantissimi highlights della partita conditi da un autogol alla Lukaku al minuto 4:00

Mamma ho perso il pullman in autostrada

La vicenda che ha dell’incredibile è però quella del centrocampista ventisettenne Thierry Njoh-Eboah che durante la sosta in Autogrill viene dimenticato dalla sua squadra e abbandonato in autostrada. Chissà come si sarà sentito importante e considerato quando si sarà reso conto che nessuno dei suoi compagni si è accorto della sua assenza!

Il club ha dovuto mandare un membro dello staff a recuperarlo, mentre lui era probabilmente intento ad approcciare la prima turista dispersa alla stazione di servizio.

Tutto è bene quel che finisce bene, con Njoh-Eboah che raggiunge la squadra a Belfort e a giocare pure la mezz’ora finale, aiutando la squadra a passare il turno.