REWIND. I fratelli che hanno scritto la storia dello sport

fratelli, REWIND. I fratelli che hanno scritto la storia dello sport
Fratelli nello sport – REWIND

La storia dello sport è piena di fratelli, dal calcio al basket, passando per le leggende del tennis, della MotoGP, della Formula1 e della boxe.

Da LaMelo e Lonzo Ball: chi sono i fratelli nel mondo NBA

Dopo aver girato il mondo tra USA, Lituania e Australia e aver saltato a piè pari il college, LaMelo Ball, il terzogenito di LaVar Ball, è entrato nella NBA come terza scelta al virtual NBA Draft 2020. A distanza di tre anni dalla scelta del fratello Lonzo Ball, approdato ai Lakers con la pick numero due, un altro membro della chiacchierata famiglia Ball entra da grande promessa nella lega di pallacanestro più importante del mondo. I due sono dunque la prima coppia di fratelli a entrare nella NBA tra le prime tre scelte, ma non l’unica coppia di fratelli nella lega.

Tra gli altri fratelli infatti, come dimenticare gli Antetokounmpo: Giannis, due volte mvp, Kostas, fresco campione NBA con i Lakers, poi Thanasis, Francis e Alex. E poi ancora, i fratelli spagnoli Pau e Marc Gasol, super vincenti con la loro Nazionale, All-Star e campioni NBA. Poi i fratelli Stephen e Seth Curry, il primo tre volte campione NBA e due volte mvp, il secondo conteso tra varie franchigie. Infine, come non citare i tre fratelli Plumlee, leggende del college basket con i Duke Blue Devils del mitico coach Mike Krzyzewski.

I fratelli del pallone: i più celebri fratelli della Serie A

Oggi ci divertiamo ad assistere nella nostra Serie A alle gesta dei fratelli Roberto e Lorenzo Insigne, rispettivamente al Benevento e al Napoli, ma la storia del calcio nostrano ci propone diverse coppie di fratelli che hanno calcato lo stesso campo. Partiamo dai più celebri; tra i fratelli calciatori/ allenatori come non citare Filippo e Simone Inzaghi, oggi allenatori di Benevento e Lazio in Serie A.

fratelli, REWIND. I fratelli che hanno scritto la storia dello sport
1999 archivio Storico Image Sport / Lazio-Juventus / Simone Inzaghi-Filippo Inzaghi / foto Aic/Image Sport

Difensore e attaccante: Alessandro e Cristiano Lucarelli si sono sfidati tante volte in campo quanti sono gli anni passati a condividere la cameretta. Passiamo ai miti, ricordando Franco Baresi, leggenda vivente del Milan campione di tutto, e suo fratello Beppe, visto per lo più in casacca nerazzurra. Poi ancora: Fabio Cannavaro e suo fratello Paolo, cresciuti nel Napoli come i fratelli Insigne, per poi vedere le loro strade divise. Infine, come non citare tra quelli in attività i fratelli Sergej e Vanja Milinkovic-Savic, uno portiere, l’altro stella della Lazio; oppure i fratelli Gigio e Antonio Donnarumma, ormai da anni in forza al Milan come primo e terzo portiere.

I fratelli Klitschko, principi della boxe

Tra i più grandi campioni dello sport mondiale, nonché leggende viventi della nobile arte, non possiamo non annoverare Vitali e Wladimir Klitschko. Due campioni del mondo dei pesi massimi, sovietici di nascita, ucraini di appartenenza, detentori di svariati record e pluridecorati presso le maggiori federazioni mondiali di pugilato. Entrambi giganti dal “cuore d’oro”, poiché per tutta la carriera sono stati esempio di pacatezza, correttezza e disciplina in uno sport che negli anni ha contato più di uno scapestrato a imbrattarne la nomea.

I due non si sono mai affrontati sul ring, se non in un videogioco: troppo corretti per prendersi a pugni tra fratelli; cosa che invece non avevano problemi a fare con i malcapitati avversari, visti i rispettivi record in carriera di 47-2-0 e 64-5-0 nella categoria regina della boxe. Che fine hanno fatto oggi? Wladimir fa l’allenatore (e prepara il ritorno sul ring del sessantenne Evander Holyfield) mentre Vitali è nientemeno che il sindaco della sua Kiev, capitale dell’Ucraina.

Venus e Serena Williams regine del tennis mondiale

Sono trenta i tornei del Grande Slam vinti dalle due regine del tennis internazionale: le sorelle statunitensi Venus e Serena Williams, legate dal sangue, ma divise da una rete per tutta la carriera. Se leggendari sono i loro trionfi in doppio, altresì lo sono le partite che le hanno viste contrapposte, dando vita a una rivalità che echeggia ed echeggerà per molti anni a venire. Le due sono ancora pronte a darsi battaglia e a sfidarsi: per capire chi è la migliore delle due bisognerà dunque ancora attendere, visto che nessuna – nonostante la “veneranda età” – ha la minima intenzione di appendere la racchetta al chiodo.

Fratelli in pista: Leclerc, Schumacher, Marquez, Rossi e Marini

Dulcis in fundo, anche nel mondo dei motori ci sono tante “fratellanze” celebri che vale la pena ricordare, su tutte quella tra il leggendario Michael Schumacher e il fratello Ralf in Formula 1. Sempre nelle quattro ruote, oggi in attività ci sono i fratelli monegaschi Leclerc, Charles e Arthur, rispettivamente in Formula 1 con la Ferrari e in Formula 3 con la Prema Powerteam.

Per quanto riguarda le due ruote invece, tra i fratelli in attività ricordiamo Marc e Alex Marquez, entrambi piloti della Honda, e i nostri Valentino Rossi e Luca Marini: uno è il campione che ben conosciamo, l’altro è sulla buona strada per diventarlo… e se il buongiorno si vede dal mattino.

Aggiornato il 21 Febbraio 2021