Franco Vazquez: goal clamoroso in Liga

Nella serata di ieri è andato in scena il recupero della seconda giornata tra Siviglia e Elche. Ad illuminare la partita ci ha pensato l’ex rosanero. Guarda il video.

, Franco Vazquez: goal clamoroso in Liga
As Roma 14/02/2019 – Europa League / Lazio-Siviglia / foto Antonello Sammarco/Image Sport nella foto: Franco Vazquez

La carriera di Franco Vazquez

Uno dei molti talenti scoperti dall’ex presidente del Palermo Maurizio Zamparini, El Mudo (soprannominato così perché timido) arriva in Sicilia a gennaio del 2012 dalla squadra argentina del Belgrano per 4,5 milioni di euro. Sarà, però, al suo ritorno in maglia rosanero, dopo un anno di prestito al Rayo Vallecano, che esploderà tutto il suo talento. Trequartista d’altri tempi che compensa la scarsa velocità di movimento con un sinistro magico in grado di sfornare assist su assist ai compagni. Dotato anche di un tiro potente, grazie al quale è riuscito a segnare 18 goal nelle due stagioni in cui ha giocato in Serie A. Nel 2016 il trasferimento al Siviglia per 15 milioni, squadra in cui milita tuttora e a cui ha regalato la perla di ieri sera.

El tacazo del Mudo

Siamo al 90° minuto del recupero della seconda giornata della Liga. Al Sanchez-Pizjuan vanno in scena Siviglia e Elche. La squadra di Lopetegui è in vantaggio di una rete, ma l’Elche ha bisogno di punti per allontanarsi dalla zona retrocessione e così tiene la difesa alta per pressare e cercare di ottenere un insperato pareggio, con il rischio di lasciare ampi spazi agli avversari. È lo stesso Vazquez a cogliere l’opportunità di una ripartenza e a lanciare sulla sinistra, con un passaggio illuminante, il compagno Oliver Torres. L’ala del Siviglia punta verso l’area avversaria, dribbla secco il suo marcatore e mette la palla al centro per l’arrivo del Mudo. Franco stoppa il pallone con il prediletto mancino, si volta e con un colpo di tacco spiazza il disattento portiere dell’Elche.
Una magia che vale i tre punti e consolida il quarto posto della squadra andalusa, portandola a una vittoria di distanza dal Real Madrid.