Fiorentina-Verona: analisi del match

ANALISI: La Fiorentina arriva da un pareggio contro il Sassuolo e forse dalla sua prima prestazione dopo 5 giornate da dimenticare. Si è sbloccato Vlahovic a quota due reti stagionali e Ribery sembra aver ritrovato forma e fantasia. Dall’altra parte il Verona di Juric che arriva dalla sconfitta contro la Sampdoria e che dopo l’approccio sbagliato cercherà di non ripetere una prima frazione anonima. Il Verona, dato interessante è la 5° squadra per cross utili effettuati e quindi gli esterni potrebbero rappresentare una buona scelta in questa partita.
FIORENTINA
Da schierare: Pezzella; Vlahovic; Amrabat.
Giocatori dai quali diffidare: Non esageriamo a schierare troppi giocatori della Viola
Sorprese: Ribery
VERONA
Giocatori da schierare: Zaccagni (Nuovo rigorista); Di Marco; Faraoni.
Giocatori dai quali diffidare: La linea difensiva potrebbe incorrere in cartellini difficili da digerire.
Sorprese: Salcedo – Lazovic.

Articolo precedenteAnalisi Partita per Partita – 13° giornata
Prossimo articoloSampdoria Crotone: analisi della gara
Mirko Rossetti
Tra le telecamere inizia a prendere forma la pellicola della mia vita lavorativa, dietro una penna dai tasti affilati. Prima cronaca, poi economia, sport, eventi, di tutto un po' la chiamano esperienza da queste parti. Dalla TV al WEB, dal rec allo schermo blu, il tuffo in un mare affollato dalle onde non sempre facili da leggere e da interpretare. Tante avventure e poi… eccomi qui CFVB e la vita continua.