Fantacalcio: Jeremie Boga guida le 5 scommesse in attacco

Eccoci qui, come ogni settimana pronti a consigliarvi le 5 scommesse in attacco da schierare nel vostro undici titolare.
Ricordiamo che per scommesse intendiamo attaccanti che, vuoi per infortuni o per semplici digiuni, non hanno rispettato le aspettative nelle scorse giornate, ma che sono pronti a tornare a dire la loro.

boga, Fantacalcio: Jeremie Boga guida le 5 scommesse in attacco
Db Reggio Emilia 01/02/2020 – campionato di calcio serie A / Sassuolo-Roma / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: esultanza gol Jeremie Boga

Jeremie Boga (Sassuolo-Torino)

Era sicuramente mancato nelle nostre top, il talento ivoriano da sempre accostato alle big del nostro campionato ha deciso in estate di restare in nero verde. Il “digiuno” per Boga non è soltanto in zona gol, ma soprattutto dalle buone prestazioni che tanto avevano caratterizzato la sua stagione 19/20, questo sciopero delle marcature e delle grandi performance dura da più di un anno. Fanta media per lui del 6.7, ma ancora 0 gol e un solo assist all’attivo, secondo noi riuscirà a riscattarsi già contro i Granata.


Josip Ilicic (Salernitana-Atalanta)

Fa molto piacere rivederlo in queste scommesse, sappiamo che lo sloveno nella scorsa stagione ha avuto alti e bassi non solo nel mondo calcistico, e questo indipendentemente dai colori ci ha toccato molto.
È vero, la stagione deludente l’anno scorso da soli sei gol e gli anni che passano tutto lasciano presagire tranne che un ritorno in grande stile. Ma Ilicic ha sempre dimostrato un fiuto del gol non indifferente contro le neopromosse, due dei sei gol dell’anno scorso sono arrivati contro Crotone e Benevento, cifra che anche la stagione precedente riuscì a centrare contro le squadre cadette.
0 gol e 0 assist per lui quest’anno e Fanta media del 6 spaccato, riuscirà lo sloveno a risorgere?

Leonardo Mancuso (Empoli-Sampdoria)

Lo sappiamo, lo avevamo consigliato anche la scorsa settimana decantandolo come una delle possibili mine vaganti della stagione. Nonostante una prestazione sottotono contro il Venezia in casa, decidiamo ancora di credere in lui consigliandovelo. Il gol all’Allianz Stadium reo della sconfitta bianconera è solo la punta di un iceberg che parte dalla lega pro, fino ai venti gol in B la scorsa stagione. 7.17 la sua fantamedia, ma una barcollante difesa della Sampdoria potrebbe portare a due le sue marcature stagionali, o magari chissà…

Daniele Verde (Venezia-Spezia)

Per molti resterà solo quello della rovesciata contro la Lazio, ma chi ha occhio non avrà difficoltà a riconoscere il talento prodotto dal vivaio giallorosso. Lo consigliamo vivamente ai coach più astuti che hanno creduto in lui regalandogli uno degli slot riservati all’attacco. Il dieci dello Spezia è andato in gol sei volte nell’ultima stagione, per poi andare in rete sempre contro la Lazio nella seconda giornata del campionato attuale. Ci ha spinto a consigliarvelo soprattutto il fatto che lo Spezia sembra essere una squadra più organizzata del Venezia, l’esperienza in Serie A dell’anno scorso uscirà fuori proprio in questi confronti. La sua fantamedia resta ottima: 7.8, complice ovviamente il già citato gol contro la Lazio e l’assist contro il Cagliari.
Se avete la possibilità, il nostro consiglio è quello di schierarlo.

Ciccio Caputo (Empoli-Sampdoria)

Probabilmente nelle scorse giornate non si era adattato perfettamente all’aria marittima del capoluogo ligure. Se è vero che la scorsa stagione è stata sicuramente la peggiore da quando il pugliese milita in Serie A, è anche vero che la voglia di riscatto è cresciuta più che mai. Per Ciccio sarà un duro colpo tornare al Castellani di Empoli, dove siamo sicuri che i tifosi lo aspetteranno a braccia aperte ricordando la sua stagione da 16 gol, sfiorando una miracolosa salvezza.
Una fantamedia che per Caputo sembra essere indecorosa, 5.83. Chapeau per chi credette in lui nell’agosto 2018, ma seppur di diversa portata, anche schierarlo questa settimana sembra essere una grande scommessa

Scritto da Giacomo Esposito - Guarda la Redazione