Fabio Quagliarella guida le 5 scommesse in attacco

Il bomber blu-cerchiato guida le 5 scommesse in attacco per la nona giornata di Serie A.

quagliarella, Fabio Quagliarella guida le 5 scommesse in attacco
Mg Genova 03/02/2020 – campionato di calcio serie A / Sampdoria-Napoli / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: Fabio Quagliarella


Siamo tornati con le 5 scommesse da schierare in attacco per la nona giornata di Serie A, sedetevi comodi e controllate se avete la possibilità di “rischiare la giocata”.

Fabio Quagliarella (Sampdoria-Spezia)

Certo, quest’anno non è iniziato al meglio con l’ex Napoli e Juve su tutte che ha confezionato solo un gol in 8 presenze, per giunta su rigore. Ma proprio quest’ultima informazione deve rassicurarci, Fabio è infatti una sentenza dagli undici metri e qualora dovesse presentarsi dal dischetto, difficilmente si farà ipnotizzare dal portiere di un non irresistibile Spezia.

M’Baye Nzola (Sampdoria-Spezia)

Stessa partita, fazioni opposte. Il tormentone della scorsa stagione Nzola non è riuscito a far parlare di nuovo di sè, 0 gol e 0 assist per lui nelle prime 5. Ma gli 11 gol dell’anno scorso non possono essere solo volere del fato, il ragazzo ha potenzialità per fare bene a tutti gli effetti, che possa essere questa la partita della rinascita.

Gianluca Scamacca (Sassuolo-Venezia)

Sia chiaro, non lo abbiamo inserito tra le sicurezze giusto perché i 5 nomi nella suddetta top erano realmente imprescindibili. Scamacca rappresenta il futuro ma anche il presente dell’attacco Italiano, sono stati solo due i gol nelle prime 4,ma siamo quasi certi che l’intesa con Jack Raspadori possa portare l’ex Genoa alla terza rete.

Rafael Leao (Bologna-Milan)

Ah, cosa sarebbe stato se solo fosse listato centrocampista. Con i se e con i ma però non si fa la storia, e soprattutto non si vince al Fanta. Chiaramente Leao anche da attaccante resta un Jolly interessantissimo visto il periodo di forma smagliante che sta vivendo. 3 gol in campionato, uno in Champions e una fantamedia del 7.8, è sicuramente più vicino ad una sicurezza che ad una scommessa.

Dries Mertens (Roma-Napoli)

Qui ci giochiamo il Jolly, sappiamo che Mertens con la Lupa ha sempre un certo flirt. 3 gol nelle ultime due sfide contro la Roma, senza contare gli anni scorsi dove tra esultanze provocatorie e paperoni di Olsen, si divertiva ad ammazzare la Lupa capitolina. Il Belga viene da un periodo di indisponibilità durato molto, forse troppo per tornare ai suoi livelli, ma la partita da lui spaccata contro il Toro fa presagire un ritorno in grande stile

Scritto da Redazione Fantacalcio - Guarda la Redazione