Edin Dzeko guida le 5 sicurezze in attacco

Il bomber bosniaco dell’Inter guida le 5 sicurezze da schierare in attacco.

, Edin Dzeko guida le 5 sicurezze in attacco

Edin Dzeko (Lazio-Inter)

Sostituire Lukaku non era un’impresa semplice, ma Dzeko non sta facendo rimpiange il gigante belga. Con 6 gol in 7 partite Edin sta dimostrando di essere ancora una volta tra gli attaccanti più decisivi della Serie A. Anche nel match contro il Sassuolo risulta decisivo pur partendo dalla panchina, spingendo i compagni verso la rimonta finale che vale 3 punti pesantissimi. Da ex romanista, la partita contro la Lazio può rappresentare un derby personale, quindi le prospettive per far bene ci sono tutte.

Joao Pedro (Cagliari-Sampdoria)

Per un Cagliari ultimo in classifica in crisi di risultati e di gioco, l’unica ancora di salvezza sembra Joao Pedro. Il fantasista brasiliano, grazie ad i suoi gol ed alle sue giocate, è sembrato l’unico voglioso di risollevare una situazione che potrebbe ulteriormente complicarsi nel corso delle prossime giornate. La Sampdoria è di sicuro un avversario ostico da affrontare, ma la spinta dello stadio di casa potrebbe far ritrovare quelle energie che sembrano perdute per la squadra di Mazzarri. Riuscirà Joao Pedro ad incrementare il suo bottino personale di 4 gol in stagione? Per noi ci sono ottime probabilità.

Luis Muriel (Empoli-Atalanta)

Il rientro dall’infortunio sta procedendo gradualmente. Nei pochi minuti giocati contro il Milan, cerca di dare un po’ di vivacità all’attacco bergamasco, ma è ben contenuto dalla difesa dei rossoneri che ne blocca ogni tentativo. La pausa per le nazionali potrebbe aver giovato all’attaccante colombiano, rimasto al centro di allenamento dell’Atalanta per poter recuperare a pieno. Contro l’Empoli avrà la chance di vestire una maglia da titolare, per garantire quei gol che sono mancati alla squadra di Mister Gasperini.

Domenico Berardi (Genoa-Sassuolo)

Le prestazioni in Nations League avranno lasciato sensazioni positive nella testa di Berardi. Il fantasista neroverde è infatti risultato tra i più pimpanti della spedizione azzurra, riuscendo a trovare anche la via del gol. Ovviamente è da diversi anni tra le certezze da accaparrarsi al Fantacalcio e sta ripagando le aspettative grazie alle 3 reti realizzate in 5 partite. La trasferta di Marassi, contro un Genoa alla ricerca di punti che consentirebbero di allontani dalle zone basse della classifica, non si presenta tra le più facili, ma privarsi di Berardi è un’ipotesi da scartare.

Dusan Vlahovic (Venezia-Fiorentina)

Le dichiarazioni rilasciate nel corso della settimana dal presidente Commisso sul rinnovo di contratto, di sicuro non hanno fatto piacere al bomber serbo. Nonostante tutto ha messo a segno 3 gol con la propria nazionale ed ora tutti si aspettano la stessa cosa anche per la Fiorentina. La rete su azione gli manca ormai dalla seconda giornata di campionato con il Torino e nelle ultime 4 gare contro squadre neopromosse ha preso parte a 6 gol (5 gol ed 1 assist). Quindi il match contro il Venezia può rappresentare il momento della ripartenza per Dusan.

Scritto da CFVB - Guarda la Redazione