Duvan Zapata guida le 5 sicurezze in attacco

Il bomber colombiano dell’Atalanta guida le 5 sicurezze da schierare in attacco.

, Duvan Zapata guida le 5 sicurezze in attacco
Mg Milano 01/10/2019 – Champions League / Atalanta-Shakhtar Donetsk / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: Duvan Zapata

Dusan Zapata (Atalanta-Inter)

Mister Gaseprini contro l’Empoli gli concede inizialmente un po’ di riposo, preferendogli in attacco il connazionale Muriel, di rientro dall’infortunio. Entra nella ripresa con il match già indirizzato verso la vittoria per i bergamaschi. Pur sbagliando un paio di gol a pochi metri dalla porta, riesce comunque a finalizzare un’azione che parte proprio da un suo contropiede e che gli vale il quarto gol in campionato. Anche contro il Manchester United il bomber colombiano parte dalla panchina, quindi dovrebbe garantirsi una maglia da titolare nella partita di campionato di domenica contro l’Udinese.

Domenico Berardi (Sassuolo-Venezia)

Tra i più propositivi nel primo tempo giocato dal Sassuolo sul campo del Genoa. Dopo il doppio vantaggio degli emiliani, con altre diverse occasioni per incrementare il numero di reti sul tabellino, avviene il blackout e la successiva rimonta del Genoa che vale il 2 a 2 finale. Il Venezia, prossimo avversario del Sassuolo, dopo un inizio difficile di campionato, viene da 3 risultati utili consecutivi e quindi non sarà un avversario da sottovalutare per gli uomini di Alessio Dionisi. Ovviamente ci sentiamo di inserire Domenico Berardi tra le certezze di giornata.

Dusan Vlahovic (Fiorentina-Cagliari)

La questione del rinnovo contratto sembra aver inciso in modo negativo nella testa e nelle gambe di Dusan Vlahovic. Il bomber serbo da diverse giornate ha le polveri bagnate e non riesce a trovare più la via del gol. Anche contro il Venezia è servito poco e male dai compagni e l’unica occasione della partita gli si presenta nei minuti di recupero. L’investimento iniziale nell’asta fantacalcistica da parte degli allenatori virtuali sarà stato elevato viste le premesse della scorsa stagione, perciò siamo convinti che il riscatto da parte di Dusan potrebbe già arrivare contro il Cagliari.

Lautaro Martinez (Inter-Juventus)

Uscito molto nervoso dal match contro la Lazio a seguito delle polemiche in occasione del secondo gol dei biancocelesti. Lautaro, complici le fatiche delle qualificazioni ai prossimi mondiali, entra solo nella ripresa e non riesce ad incidere come è abituato a fare di solito. Mister Inzaghi lo ha impiegato per 90 minuti nell’importantissimo match spartiacque di Champions League contro lo Sheriff e, salvo imprevisti, dovrebbe dargli una maglia da titolare anche nel derby d’Italia di domenica, quando a San Siro arriverà la Juventus. Nei big match il toro si esalta, quindi ci sentiamo di puntare su un’ottima prestazione dell’attaccante argentino.

Victor Osimhen (Roma-Napoli)

Ormai l’attaccante nigeriano del Napoli è una presenza fissa di questa nostra rubrica. Con 5 gol fatti ed altre ottime prestazioni che gli sono valse la Fanta-media di 8,5, Osimhen è tra i bomber più in forma e decisivi d’Europa. Nel 4 2 3 1 di Spalletti si trova alla meraviglia, garantendo alla squadra tanta corsa e qualità. La trasferta di Roma sarà molto complicata, vista la voglia dei giallorossi di rifarsi dopo la sconfitta patita all’Allianz Stadium contro la Juventus, ma con un Napoli che viene da 8 vittorie consecutive e con un Osimhen in stato di grazia, tutto può succedere.

Scritto da Redazione Fantacalcio - Guarda la Redazione