Due giallorossi nelle 5 sicurezze a centrocampo

giallorossi, Due giallorossi nelle 5 sicurezze a centrocampo

Rodrigo de Paul (BOLOGNA-UDINESE). Il numero 10 dell’Udinese dopo 3 partite senza particolari acuti potrebbe tornare protagonista in un momento molto delicato della stagione. Il suo nome è al centro del mercato e gli interessi di molti club potrebbero distrarlo dalla gara, ma la sua fantasia a nostro avviso avrà la meglio e tornerà ad essere decisivo nelle rose di molti fantallenatori. Poi diciamocelo contro il Bologna va schierato come prima scelta senza fare troppi ragionamenti.

Jordan Veretout (CROTONE-ROMA). Uno dei centrocampisti che più ha sorpreso in questo inizio di stagione. 7 gol fatti dei quali 4 su rigore e un assist all’attivo ci fanno capire le qualità totali di questo giocatore. Contro il Crotone è normale aspettarsi come minimo una prestazione di qualità ma anche bonus importanti per portarsi a casa la giornata.

Henrix Mkhitaryan (CROTONE-ROMA). Uno sguardo agli scontri e una alle prestazioni e il gioco è fatto. La sua forma impressionante, la sua fantasia palla al piede e la sua freddezza sotto porta sono in questo momento le indicazioni più lampanti dopo le prime 15 giornate. L’armeno con l’assenza di Pedro vedrà aumentare ancora le probabilità di andare a bonus e quindi schierare è l’unica cosa che conta.

Mattia Zaccagni (TORINO-VERONA). Negli occhi di molti ancora il gol capolavoro di Mattia nell’ultima giornata, una rovesciata concessa a pochi. Il centrocampista offensivo si conferma essere una vera e propria sicurezza per molti fatallenatori che all’asta hanno deciso con pochi crediti di credere nelle sue potenzialità. Il Verona oggi dipende dalle sue giocate e anche se il mercato lo vede protagonista, il campo continuerà a parlare per lui.

Piotr Zielinski (NAPOLI-SPEZIA). Nell’ultima giornata è stato senza dubbio la miglior scelta di reparto. Una doppia di qualità che evidenzia lo stato di forma di un giocatore ritrovato da Gattuso. Se Baka e Ruiz a livello bonus faticano, lui dall’assenza di Osimhen e Mertens ne ha trovato giovamento. Petagna è quella tipologia di attaccante in grado di servire e alzare la squadra e Piotr è il giocatore giusto per sfruttare questo tipo di lavoro sporco. Contro lo Spezia ce lo aspettiamo nuovamente protagonista e quindi schierare.