De Paul guida le 5 sicurezze a centrocampo

Il centrocampista argentino guida le nostre 5 sicurezze a metà campo per la 35esima giornata.

sicurezze a centrocampo, De Paul guida le 5 sicurezze a centrocampo

Rodrigo De Paul (UDINESE-BOLOGNA). Con il suo gesto sconsiderato ha causato il rigore che ha dato il via alla rimonta juventina, ma fino a quel momento l’argentino aveva dominato la partita, dispensando ai compagni passaggi illuminanti, come quello che ha portato al goal del vantaggio. Nelle ultime 3 partite giocate ha regalato ai suoi fantallenatori svariati bonus (2 goal e 3 assist) e secondo noi continuerà questa abitudine anche nel match pomeridiano di domenica. Ci aspettiamo infatti una partita da over, con le due squadre libere di esprimersi al meglio visto che la salvezza è ormai da considerarsi raggiunta. Inoltre, il Bologna subisce goal da 10 giornate consecutive e nelle ultime due ne ha subiti ben 8, quindi De Paul, in tandem col Tucu Pereyra, potrebbe essere letale per la squadra di Sinisa Mihajlovic.

sicurezze a centrocampo, De Paul guida le 5 sicurezze a centrocampo
Mg Torino 11/07/2020 – campionato di calcio serie A / Juventus-Atalanta / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: Ruslan Malinovskyi

Ruslan Malinovskyi (PARMA-ATALANTA). Davvero vi dobbiamo convincere per schierare Malinovskyi tra i titolari? Ne dubitiamo, ma in ogni caso ecco qua, tenetevi qualche numero: 4 goal e 7 assist nelle ultime 7 partite (6 goal e 9 assist in stagione), con una fanta media superiore al 10.
In questo momento è forse l’uomo più in palla del campionato. Elargisce bonus su bonus ai suoi fortunati fantallenatori neanche fosse Babbo Natale e non pensiamo che questo periodo d’oro si fermerà questo weekend. Dopo lo stop con il Sassuolo, condizionato dall’espulsione di Gollini, la Dea ha una partita soft contro il Parma, che dopo la mazzata della retrocessione potrebbe subirne un’altra dagli uomini di Gasperini. Si profila un match con molti goal, per questo l’ucraino non dovrebbe trovare problemi a consegnare qualche altro bonus regalo.

sicurezze a centrocampo, De Paul guida le 5 sicurezze a centrocampo

Federico Chiesa (JUVENTUS-MILAN). Dopo 3 partite saltate per un problema alla coscia, l’ex Fiorentina ritorna a disposizione di Pirlo e potrebbe essere proprio il giocatore chiave del match. La sua prima stagione con la maglia bianconera sta per finire e il bilancio tutto sommato non può che essere positivo: 8 goal, 5 assist e una fanta media superiore al 7,5. Chiesa è stato spesso l’uomo decisivo tra le fila della Juve, grazie ai suoi goal e alla forza muscolare che sfrutta per resistere ai contrasti dei difensori. Nel posticipo di domenica sera arriverà allo Juventu Stadium il Milan, che all’andata aveva sofferto le sortite di Chiesa. Theo Hernandez ha ancora gli incubi la notte. In quella partita, infatti, il terzino spagnolo non ci capì nulla, lasciando il giocatore della nazionale segnare una doppietta. Viste le difficoltà difensive mostrate da Theo nel corso della stagione, siamo sicuri che Chiesa sarà il pericolo pubblico numero 1 per la squadra di Pioli.

sicurezze a centrocampo, De Paul guida le 5 sicurezze a centrocampo
As Roma 01/12/2019 – campionato di calcio serie A / Lazio-Udinese / foto Antonello Sammarco/Image Sport nella foto: esultanza gol Luis Alberto

Luis Alberto (FIORENTINA-LAZIO). Quando si pensa a giocatori le cui giocate sono un piacere per gli occhi, lui è uno dei prima a venire in mente. Tra giocate geniali, passaggi filtranti e lanci illuminanti, il centrocampista spagnolo ha giganteggiato nel match vinto contro il Genoa. Quando lui è in forma, la squadra gira alla perfezione e i dati lo certificano: ad eccezione dello scivolone con il Napoli, i biancocelesti non perdono da 2 mesi. Grazie a 7 vittorie la squadra di Inzaghi è tornata in lotta per un posto in Champions League e, visto il suo calendario, va certamente tenuta in considerazione.
Questo weekend affronterà all’Artemio Franchi la Fiorentina che arriva dal 3 a 3 contro il Bologna. Sulla carta i viola hanno un buon centrocampo, ma a conti fatti non viene una stagione entusiasmante, soprattutto in fase difensiva. Davanti al fortissimo centrocampo laziale potrebbe incontrare notevoli difficoltà, per questo cavalcare Luis Alberto in questo momento è una sicurezza assoluta.

sicurezze a centrocampo, De Paul guida le 5 sicurezze a centrocampo
Db Torino 26/09/2019 – campionato di calcio serie A / Torino-Milan / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Hakan Calhanoglu-Daniele Baselli

Hakan Calhanoglu (JUVENTUS-MILAN). È sicuramente tra gli uomini più in fiducia nella squadra di Pioli. Nelle ultime 7 giornate ha realizzato 3 dei suoi 4 goal in campionato, a cui vanno aggiunti 8 assist totali. Nonostante i problemi con il rinnovo, il turco è tornato sui livelli di inizio stagione, quando da lui passavano tutte le azioni più pericolose del Milan.
Il rinnovo di cui sopra, alle cifre richieste da Hakan, probabilmente arriverà in caso di qualificazione alla prossima Champions League, per questo diventa essenziale una vittoria domenica sera contro la Juventus. Calhanoglu, come di consueto, si muoverà tra le linee e, viste le difficoltà dei bianconeri a centrocampo nelle recenti uscite, potrebbe essere l’uomo decisivo per Pioli. Senza dimenticare il suo formidabile piede destro e la sua precisione sulle palle inattive, dove potrebbero nascere situazioni interessanti per il Milan. Questa più di una sicurezza è una puntata sulla ruota di Milano, con il numero 10 pronto a essere pescato.