Consigli Fantacalcio: Portieri per l’asta

consigli fantacalcio portieri, Consigli Fantacalcio: Portieri per l’asta
Mg Bologna 08/12/2019 – campionato di calcio serie A / Bologna-Milan / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: Gianluigi Donnarumma

Partiamo con l’elencare le due correnti di pensiero principali sull’acquisto dei portieri in sede di Asta Fantacalcio.

Portiere TOP con opzione a 1 per secondo e terzo.
Per evitare brutte sorprese durante il campionato, questa strategia è una delle più utilizzate per i seguenti motivi:
– Si punta ai 3 TOP CLASS con una spesa compresa tra 8% e il 10% del budget totale;
– Si punta forte una volta e si chiude il discorso (secondo e terzo portiere);
– Le variabili negative in corso di stagione sono minime;
– Modificatore difesa ON

Portiere di Seconda fascia da abbinare con altro (P) di Seconda fascia o sorpresa terza.
Un mercato più articolato e difficile da affrontare. Bisogna avere idee ben precise, da evitare in leghe affollate. Studiare il calendario diventa l’unica cosa giusta da fare.
– Prima scelta su un portiere di seconda fascia con spesa compresa tra il 5% e il 7% della spesa totale;
– Seconda Scelta su un portiere di seconda/terza fascia con spesa compresa tra il 3% e il 5% della spesa totale;
– Il CALENDARIO è fondamentale! Studiate le gare per trovare due Portieri che si incastrano meglio nelle varie giornate;