Cagliari-Sassuolo: Analisi del match

, Cagliari-Sassuolo: Analisi del match
Db Parma 15/09/2019 – campionato di calcio serie A / Parma-Cagliari / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Joao Pedro

Cagliari-Sassuolo: ANALISI DEL MATCH

CAGLIARI
8 delle 13 sfide di Serie A tra Cagliari e Sassuolo sono terminate in parità (2 successi rossoblù e 3 neroverdi). Il Cagliari arriva da una serie di sei sconfitte consecutive, non trovando nemmeno il gol nelle ultime 3. Sia il Cagliari che il Sassuolo hanno segnato il numero maggiore di gol su punizione, 2 a testa su 9 complessive siglate. Contro il Sassuolo Pavoletti ha segnato già 4 gol nei vari scontri, ha fatto meglio solo contro la Sampdoria (5). Nainggolan, Sottil e Zappa tra più in forma.

SASSUOLO
Il Sassuolo ha sia segnato che subito gol in tutte le ultime otto partite di Serie A. Il Sassuolo viene da tre sconfitte consecutive in trasferta. Caputo dopo il suo ritorno in Serie a è il giocatore ad aver segnato il maggior numero di gol nei primi 10 minuti di gioco. Senza Berardi i neroverdi hanno dimostrato di non riuscire più a dare continuità alle loro partite. Nella gara di andata erano andati a segno Bourabia e Simeone, con risultato finale di 1-1. Il Sassuolo è la squadra fino a questo punto del campionato ad aver totalizzato il minor numero di cross.


ULTIMI RISULTATI: (1-1)
MARCATORI:
 (Bourabia; Simeone)

CAGLIARI

DA SCHIERARE: Joao Pedro; Zappa; Nainggolan; Sottil;
DIFFIDARE: Linea difensiva con il solo Godin schierabile per sviluppi calci piazzati. 
SORPRESE: Lykogiannis; Pavoletti;

SASSUOLO

DA SCHIERARE: Caputo; Boga; Djuricic;
DIFFIDARE: –
SORPRESE: Muldur; Traore;

Articolo precedenteSpezia-Udinese: analisi del match
Prossimo articoloAtalanta-Lazio: analisi del match
Mirko Rossetti
Tra le telecamere inizia a prendere forma la pellicola della mia vita lavorativa, dietro una penna dai tasti affilati. Prima cronaca, poi economia, sport, eventi, di tutto un po' la chiamano esperienza da queste parti. Dalla TV al WEB, dal rec allo schermo blu, il tuffo in un mare affollato dalle onde non sempre facili da leggere e da interpretare. Tante avventure e poi… eccomi qui CFVB e la vita continua.