Bologna-Fiorentina: Analisi del match

BOLOGNA-FIORENTINA: Curiosità, chi schierare, chi evitare e possibili sorprese.

bologna fiorentina, Bologna-Fiorentina: Analisi del match
Db Bologna 29/11/2020 – campionato di calcio serie A / Bologna-Crotone / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: esultanza gol Roberto Soriano

BOLOGNA-FIORENTINA: ANALISI DEL MATCH

BOLOGNA

PILLOLE STATISTICHE:

  1. Non vince in campionato contro la Fiorentina dal 2013. Da allora 5 pareggi e 8 sconfitte.
  2. Sinisa Mihajlovic, ex allenatore dei viola, ha un bilancio negativo da avversario: 4 vittorie, 5 pareggi e 5 sconfitte.
  3. La Fiorentina è la squadra contro cui Roberto Soriano ha giocato più minuti (699) senza trovare né goal né assist.

FIORENTINA

PILLOLE STATISTICHE:

  1. Dalla stagione 2011/2012 ha tenuto la porta inviolata contro il Bologna per ben 11 volte.
  2. I viola subiscono goal da 10 partite consecutive. Non faceva così male dal 2010 (13)
  3. Dusan Vlahovic è il più giovane giocatore ad aver segnato almeno 17 reti in una singola stagione dai tempi di José Altafini.

ULTIMI RISULTATI: (0-0)
MARCATORI:
 –

BOLOGNA

DA SCHIERARE: Skov Olsen; Barrow; Soriano;
DIFFIDARE: Una gara apertissima che potrebbe però tradire le aspettative di bonus.
SORPRESE: Palcio;

FIORENTINA

DA SCHIERARE: Vlahovic; Milenkovic;
DIFFIDARE: –
SORPRESE: Castrovilli; Ribery;

PROBABILI FORMAZIONI

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Danilo, Soumaoro, Mbaye; Poli, Svanberg; Skov Olsen, Soriano, Barrow; Palacio.

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Martinez Quarta; Caceres, Bonaventura, Pulgar, Castrovilli, Biraghi; Ribery, Vlahovic.