Bologna-Atalanta: analisi del match

ANALISI: Bologna e Atalanta si presentano alla sfida dopo due gare impegnative contro Torino e Roma. La squadra di Sinisa che continua nella sua striscia senza successi presenta però un dato interessante nell’ultima gara e cioè quello che la vede in testa alla classifica tiri in porta nella 13° giornata e sul podio in quella dedicata alle occasioni da gol create. Dato strano e di difficile lettura che però non deve distrarci troppo dall’avversario che andrà ad affrontare. Dall’altra parte l’Atalanta dai due volti che dopo un primo tempo confuso lascia spazio nella seconda frazione alla fantasia tra i piedi di un ritrovato Ilicic. Malinovskji dovrebbe partire dalla panchina, (troppo sprecone sotto porta se pensiamo che è stato lui l’uomo ad avere i palloni più pericolosi) per lasciare spazio proprio al 72 nerazzurro, per il resto non dovrebbero esserci altre sorprese.
BOLOGNA
Da schierare: Barrow; Soriano; Vignato (Sono senza dubbio i giocatori più ispirati)
Giocatori dai quali diffidare: La zona di centrocampo centrale davanti alla difesa potrebbe far registrare cartellini gialli in abbondanza.
Sorprese: –
ATALANTA
Giocatori da schierare: Zapata; Ilicic; Gosens
Giocatori dai quali diffidare: Qui schiererei senza particolari problemi, evitiamo cose esagerate.
Sorprese: Malinovskji; Muriel; Romero.

Articolo precedenteVerona-Inter: Analisi del match
Prossimo articoloMilan-Lazio: analisi del match
Mirko Rossetti
Tra le telecamere inizia a prendere forma la pellicola della mia vita lavorativa, dietro una penna dai tasti affilati. Prima cronaca, poi economia, sport, eventi, di tutto un po' la chiamano esperienza da queste parti. Dalla TV al WEB, dal rec allo schermo blu, il tuffo in un mare affollato dalle onde non sempre facili da leggere e da interpretare. Tante avventure e poi… eccomi qui CFVB e la vita continua.