Berardi torna tra le scommesse in attacco

Berardi riconfermato tra le scommesse di giornata. Sassuolo-Bologna una gara da bonus importanti.

, Berardi torna tra le scommesse in attacco

Domenico Berardi (SASSUOLO-BOLOGNA). Nella scorsa settimana gli avevamo riservato un posto tra le nostre scommesse e lui non ci ha deluso. Questo giocatore è senza alcun dubbio il più determinante tra i giocatori con la casacca neroverde e questo è ormai un dato di fatto. Dai i suoi piedi passano la maggior parte delle occasioni offensive degne di nota della squadra guidata da De Zerbi, che nel post gara di Crotone ha confessato ai giornalisti di avere ancora delle ottime possibilità per puntare all’Europa. Per arrivare a questi obiettivi queste gare vanno vinte fin dai primi minuti e a nostro avviso proprio questo cercheranno di fare Berardi e compagni nei primi 15 minuti di gioco. Ci aspettiamo un’altra magia del mancino numero 25, ci aspettiamo un altro +3 da esibire sulle chat di gruppo seguite da un enorme e maiuscolo, “GODO“.

Gereard Deulofeu (PARMA-UDINESE). Nella 21° giornata avevamo scommesso su di lui per la prima volta e diciamo che gli abbiamo portato la giusta dose di fortuna. L’attaccante ex Milan è tra gli uomini più in palla della squadra allenata da Gotti e senza alcun dubbio, statistiche alla mano, anche quello con il maggior numero di occasioni tra i piedi da trasformare in rete. A questo giocatore serve continuità sia di presenze che di fiducia e poi inizierà a dire la sua anche con la maglia dell’Udinese. Il Parma oggi rappresenta sempre una grande incognita ma possiamo dire che la velocità di Deulofeu ha tutte le carte in regola per mettere in difficoltà la coppia Bani-Osorio. Scommessona!

Keita Balde (LAZIO-SAMPDORIA). A segno nella scorsa giornata, il Keita di Genova ci piace assai. Un giocatore ritrovato sotto tutti i punti di vista, in grado di dare alla formazione di Ranieri quel tocco di imprevedibilità fondamentale per far male all’avversario. Velocità, potenza e tecnica al servizio della causa blucerchiata. Dopo avervelo consigliato nella scorsa giornata, torniamo puntuali come un orologio svizzero a farlo anche in questa gara. Davanti avrà la sua ex squadra, quella delle prime sgambettate in Serie A, quella insomma che lo ha fatto conoscere al grande pubblico. Anche qui crediamo nella magnifica regola del gol dell’ex, quella che a volte può dare quella carica in più per affrontare l’impegno con la tensione giusta.

Giovanni Simeone (CAGLIARI-TORINO). Come avrete notato in questa giornata siamo tornati a scommettere sugli uomini guidati da Di Francesco, perchè semplicemente crediamo in un cambio di rotta della stagione dei rossoblù. 5 gol nelle prime 6 gare disputate per il figlio d’arte e poi il buio più assoluto. Questa è forse la mossa più rischiosa dei nostri consigli per la 23° giornata, ma ormai sapete benissimo che a noi il rischio piace tanto. Partiamo dalla gara di andata e dalla doppia messa a segno proprio dal Cholito che regalò ai sardi la vittoria nel 2-3 finale. Oggi ve lo consigliamo più per gara che per forma naturalmente. Aspettando i bonus.

Dusan Vlahovic (FIORENTINA-SPEZIA). Lui senza dubbio più una sicurezza dalle parti di Firenze che una vera e propria scommessa. Lo inseriamo in questa rubrica per l’avversario che incontrerà, e per la tipologia di tattica che adotterà, molto simile al trattamento riservato a Zlatan. Dusan dalla sua ha una mobilità diversa sull’arco offensivo e questo potrebbe mettere in difficoltà la retroguardia guidata da Chabot. Una gara dalla lettura molto complicata, due squadre con organici e obiettivi diversi ma che si ritrovano in questa parte della stagione a lottare per un risultato molto simile. La classifica recita Spezia 24 e Fiorentina 22, ad oggi la gara è tutta da giocare .