Belinelli: le giocate più belle

belinelli, Belinelli: le giocate più belle

Belinelli, dal primo italiano ad aver vinto un titolo NBA alle giocate più belle da quando è atterrato in NBA.

Nato a San Giovanni in Persiceto 25 marzo 1986, inizia la carriera cestistica a Bologna nel 1997, sponda Virtus, per poi passare, nel 2003 alla Fortitudo fino al 2005. L’ultimo anno con le Vu Nere, 2002-2003, vede anche l’esordio nella massima serie con 17 presenze.
Al DRAFT NBA 2007 è la 18ª scelta di Golden State Warriors dove resterà due anni e scenderà in campo per 75 volte.
Inizia così la carriera di Marco Belinelli in NBA.



Belinelli e Bargnani nello spot Nike

Che Fatica La Vita In NBA

Belinelli: che fatica la vita in NBA o meglio che fatica la vita di Belinelli.
Partito da Golden State, Marco ha girato per altre otto canotte, passando per San Antonio, dove il 15 giugno 2014 vince un anello NBA, per poi tornare 3 anni dopo. Nello stesso anno vince anche la gara del tiro da 3, NBA Three-point Shootout. Durante i suoi anni NBA, ha vestito anche le maglie dei Toronto Raptors, New Orleans Hornets, Chicago Bulls, San Antonio Spurs, Sacramento Kings, Charlotte Hornets, Atlanta Hawks, Philadelphia 76ERS e il ritorno in maglia Spurs.

Nessuno ha mai creduto in me in questi anni. Alla fine ho vinto!

Marco Belinelli

Marco Belinelli vs Bradley Beal si affrontano uno contro l’altro nel round finale della gara a tre punti

Sei sei italiano e stai leggendo questo articolo non puoi assolutamente perderti il video della gara dei tiri da 3, questa volta commentato da Flavio Tranquillo.

Belinelli: le curiosità

1 Unico giocatore italiano ad aver vinto un titolo NBA con San Antonio Spurs

2 Belinelli è fan di Michael Jordan

3 I tifosi dei Warriors lo hanno soprannominato Rocky durante la partita contro i Toronto Raptors

4 Record di punti in NBA: 32 contro New York Knicks (2 gennaio 2014)

5 Record di rimbalzi in NBA: 11 contro Boston Celtics (12 febbraio 2014)

6 Record di minuti giocati in NBA: 51 contro Denver Nuggets (18 marzo 2013)

La multa salata dalla NBA

Il passaggio ai Bulls dopo aver lasciato New Orleans. A Chicago l’obiettivo sono i playoff e il Beli vuole raggiungerli in ogni modo. Ha voglia di vincere, ha voglia di far vedere di che pasta è fatto, ha fame di dimostrare a tutti quelli che lo etichettano come un giocatore che non è adatto alla NBA che lui la NBA la può vincere.

Marco, quella sera in gara 7, ne mette dentro uno dopo l’altro e quando ad entrare a 5 cinque minuti dal termine è il canestro del +10 si lascia andare ad un gesto che… Purtroppo in NBA non viene accettato.
Soddisfazione alle stelle e multa di 15000$ da pagare.

Le giocate più belle

Belinelli una carriera da protagonista di molte giocate, alcune che passeranno alla storia. Abbiamo fatto una raccolta per renderle indelebili!


belinelli, Belinelli: le giocate più belle