Baggio, Baggio:"Solo in quel momento ho capito quanto la gente mi ha voluto bene…"Solo in quel momento ho capito quanto la gente mi ha voluto bene…

“Quando uscii dal campo dentro di me sentii una vocina che diceva: “È finita Roberto, ora è veramente finita.”
La cosa che mi colpì è che l’ultima partita della mia vita l’avevo giocata nella scala del calcio davanti a Paolo Maldini, un altro immenso campione.
Avevo deciso di non piangere quel giorno, ma mentre uscivo per la sostituzione Paolo mi abbracciò e mi disse: “Grazie di tutto Roberto, da oggi il calcio italiano non sarà più lo stesso”.
Davanti a quelle parole mi scappò una lacrima.
Salutai il pubblico, tutto San Siro era in piedi: vedevo bambini, ragazzi e padri di famiglia piangere.
Solo in quel momento ho capito quanto la gente mi ha voluto bene…

[Roberto Baggio]

Troppo te ne ha voluto e troppo te ne vuole ancora ora. Piango ancora adesso da quel triste giorno. Da quando Baggio non gioca più, da quel giorno, “non è più domenica”…

Auguri Roberto e grazie per quello che sei stato per il calcio.

Baggio era questo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here