Antonio Candreva guida le 5 sicurezze a centrocampo

L’esterno della Sampdoria guida le 5 sicurezze da schierare a centrocampo.

candreva, Antonio Candreva guida le 5 sicurezze a centrocampo
Bologna 14/03/2021 – campionato di calcio serie a / Bologna-Sampdoria / foto Image Sport nella foto: Antonio Candreva

Antonio Candreva (Sampdoria-Spezia)

Nella brutta sconfitta rimediata in trasferta a Cagliari, Antonio Candreva risulta il più pericoloso dei blucerchiati, sia in positivo che in negativo. Infatti prima colpisce un palo e poi fa partire l’offensiva degli avversari a causa di un pericolosissimo lancio in orizzontale a pochi metri dalla porta intercettato da Dalbert. Ad ogni modo resta tra i migliori giocatori sia della Sampdoria che del nostro campionato con una Fanta-Media di 8.

Felipe Anderson (Verona-Lazio)

Prestazione da incorniciare quella di Felipe Anderson nel match dell’Olimpico contro l’Inter. Nel primo tempo la Lazio non riesce a concretizzare le diverse occasioni create, ma il gol arriva lo stesso nella ripresa grazie ad un contropiede (con Dimarco a terra) con Felipe Anderson che spinge il rete il tiro parato da Handanovic ad Immobile. La trasferta di Verona può nascondere diverse insidie, ma l’esterno brasiliano non può mancare tra le certezze di reparto.

Frank Kessie (Bologna-Milan)

L’uno-due del Verona lo manda momentaneamente KO, come il resto della squadra. Kessie non gioca di certo la sua miglior partita, infatti appare molto spesso quasi svogliato, incapace di bloccare le sortite offensive degli avversari e pigro nelle ripartenze dei rossoneri. Ha comunque il merito si segnare il gol su rigore del momentaneo pareggio, che alla fine si rivelerà fondamentale per la conquista dei 3 punti. Contro il Bologna ci si attende una prestazione diversa dal centrocampista ivoriano, che attualmente sembra più interessato alle questioni extra-campo, con un rinnovo di contratto che tarda ad arrivare.

Ruslan Malinovskyi (Atalanta-Udinese)

Solo 20 minuti giocati nella trasferta di Champions League contro il Manchester United. L’Atalanta dopo un primo tempo da sogno, si fa rimontare nella ripresa, concludendo il match sul risultato di 3 a 2. Le fatiche delle coppe europee si ripercuotono spesso in campionato, ma i pochi minuti concessi da Mister Gasperini al trequartista ucraino potrebbero valergli una maglia da titolare nella partita di domenica, quando a Bergamo arriverà l’Udinese. Da Malinovskyi ci attendiamo molto di più, sia in termini di gol che di assist.

Nicolò Barella (Inter-Juventus)

Sia Simone Inzaghi che Roberto Mancini difficilmente fanno a meno di Barella. Il centrocampista dell’Inter e della Nazionale infatti è sempre tra i più impiegati, dopo aver raggiunto uno status da titolarissimo grazie a prestazioni da campione navigato. Anche nel match perso in casa della Lazio, Nicolò è comunque tra i migliori in campo dei nerazzurri ed ha anche il merito di procurarsi il rigore che vale il momentaneo 1 a 0. Nel big match di domenica sera contro la Juventus siamo sicuri che risulterà ancora una volta tra i maggiori indiziati da tener d’occhio.

Scritto da Redazione Fantacalcio - Guarda la Redazione